TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Una notte…

…come tante mie notti insonni; mi sveglio alle tre e gironzolo. Apro le persiane e il vento gelido mi sferza il volto, chiudo la finestra ma non posso staccare gli occhi dal cielo perfettamente stellato, la tramontana è signora in quello che ti offre, una magia. Il silenzio e la pace mi invadono e mi vengono in mente cose del passato. L’adolescenza veloce, la gioventù leggera e vorticosa, quasi una danza; la maturità, dove la tramontana della vita si aquieta un pò e poi torna un’altro vento a sveglarmi. Mi tornano in mente tante cose belle, come le parole di un amico di mio fratello, oggi grandissimo amico mio, che mi scosse da quello che io ho sempre creduto di essere, un anatroccolo, non brutto, ma bellino, con poche forme e una marea di ricci…”Tu hai gli occhi di velluto come la notte, la sensualità nascosta dalla timidezza, e ogni riccio è un volo che devi compiere…” E non mi sono più fermata. Tanta passione, tanta forza, tanta sicurezza, tanta consepovalezza in me sono nate in quella notte, una notte unica. Ho chiuso le persiane e sono scivolata in un magnifico sonno, pensando che ogni notte può essere uguale alle altre, ma a me capita di vederle ogn’una divera dalle altre.  Ogn’una ha un’emozione da regalarmi.notteyYK1ZtmXbWGQ

4 commenti »