TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

E mi torna in mente…

su agosto 2, 2014

dopo aver sentito che un militare israeliano è stato rapito, una poesia di Ungaretti, scritta nel 1916, ma che contiene una parola che dovrebbe essere un monito di pace in ogni angolo del mondo.

FRATELLI

Di che reggimento siete
fratelli?

Parola tremante
nella notte

Foglia appena nata

Nell’aria spasimante
involontaria rivolta
dell’uomo presente alla sua
fragilità

Fratelli

 

DORMIENTE1 La pace dormirà un sonno eterno se noi “fratelli” non ci uniremo per svegliarla.

Annunci

5 responses to “E mi torna in mente…

  1. tachimio ha detto:

    Tu pensi che lei voglia essere svegliata? O sta così bene nel dormire che rifugge dal risveglio?Mi sembra tutto così complicato mia cara. Mi auguro che l’uomo ritrovi la sua umanità.Quello serve. Un abbraccio. Isabella

    • fulvialuna1 ha detto:

      sai che da un pò anche a me sembratutto complicato? Ma la pace è nell’uomo, siamo noi che dobbiamo sveglarla, lei ci ha insegnato nell’arco della storia che è possibile.
      Ora forse dobbiamo cercare l’umanità che si è persa in giro per questa terra.
      Ciao. Teniamo duro.

  2. 65luna ha detto:

    E’ bellissima questa poesia, brava toccante post. Abbraccio,65Luna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: