TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Fontana romana

su ottobre 16, 2014

La funtana der Tritonefontana del tritone

La vasca, com’annaveno de moda
nell’epoca barocca, porta dentro,
acconocchiati ar centro,
quattro derfini ch’arzeno la coda
pe’ regge un conchijone spalancato
indove stà buttato su l’imbraga
‘na specie d’omo-pesce che se sciaqua
coll’acqua de ‘no schizz’a cal’e cresce
che j’esce cor soffià da ‘na lumaca.
E li du’ stemma, in mezzo a li derfini,
scorpiti sur davanti e su de dietro,
co’ tanti de trerregni de S. Pietro
fra chiave grosse come tronchi d’arberi
confermano che, comprice er Bernini,tritone1
quello che qui nun fecero li barberi
è stto fatto da li Barberini.
Poesia di Armando Fefè, poeta romanesco, sconosciuto ai più; io stessa ne ignoravo l’esistenza fino a quando una mia conoscente ha comprato una casa nelle vicinanze di via Ezio, dove il poeta abitò e morì.

Annunci

16 responses to “Fontana romana

  1. 65luna ha detto:

    Bella, ignoravo anche io. Buongiorno,65Luna

  2. ombreflessuose ha detto:

    Pittoresca e bella poesia dialettale
    La fontana è incantevole
    Baci baci
    Mistral

  3. Amor et Omnia ha detto:

    wow… meraviglia…

  4. Diemme ha detto:

    Sai che Armando Fefé era mia suocero, e io stessa ho vissuto in quell’abitazione, esattamente in via Ezio 19?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: