TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Oltre le colline

su novembre 14, 2014

locandina  Film del 2012, regia di Cristian Mungiu.

 Due ragazze, cresciute insieme in un orfanotrofio, sono legate da un profondo affetto, e anche da qualcosa di più.

video-recensione-oltre-le-colline-11993
Dopo anni di separazione si ritroveranno, ognuna con scelte di vita diverse: Voichita (Cosmina Stratan) è una suora e vive in un monastero della Romania, un monastero che sembra fermo al medioevo, per modo di vivere e riti; Alina (Cristina Flutur), affidata ad una famiglia adottiva e poi scappata per andare a lavorare in Germania, vorrebbe portare Voichita con lei e tenta di convincerla, perchè è l’unica persona che abbia mai amato e da cui lo sia mai stata.

oltre-le-colline-cosmina-stratan-cristina-flutur-foto-dal-film-3_mid
Voichita non vuole lasciare il monastero, Alina diventa irrequieta e viene creduta indemoniata. Nel periodo che trascorreranno insieme nel convento conosceranno esorcismi, restrizioni e privazioni.
Un film che mi ha lasciato una grande malinconia e tanta amarezza. Per me un film bellissimo anche se non nel senso più comune della cinematografia.
Il regista si è ispirato ad un fatto realmente accaduto nel 2005 in un convento della Moldavia (poi diventato un romanzo di Tatiana Niculescu Bran): una ragazza muore dopo un esorcismo effettuato dal sacerdote che guidava la communità ortodossa femminile, della storia non si seppe più nulla, il regista l’ha riproposta.
Una storia che ho vissuta con profondità e non vi nego, con disagio.
Il disagio mi è stato dato nel vedere la realtà sociale che ancora si vive in alcune zone del mondo: malati legati, medici approssimativi, superficiale burocrazia, superstizione, adozioni poco “sentimenali”…una società senza equilibri.
La profondità l’ho vissuta per la lentezza, quasi surreale, volutamente data al passare del tempo, dei giorni…surreale…che invece è reale se si pensa al contesto in cui il film è ambientato; profondità per la storia d’amore raccontata, perchè questo film è anche una storia d’amore, anzi soprattutto una storia d’amore, una storia soffocata da regole che sembrano lontane secoli e che portano la rabbia, la violenza, che portano alla distruzione delle due protagoniste; la profondità per il rispetto a chi vuole sopravvivere anche davanti l’impossibile.
Un film drammatico, forte, che può sembrare noioso, io così non l’ho trovato, mi è piaciuto molto, anche per i colori inesistenti (ne vengono usati pochissimi) che aiuta molto il contesto di ambientazione, lo rende reale e suggestivo.
oltre-le-colline-cosmina-stratan-foto-dal-film-1_mid20_imm

149775178945Bravissime le due attrici romene che per questa interpretazione (una recitazione che definirei realistica), hanno vinto entrambe il premio come migliori attrici a Cannes.
Bellissima la fotografia.

Le domande che mi sono posta sono: cosa si è disposti a fare per amore? C’è un messaggio di salvezza nel film?
Per amore ci si può mortificare fisicamnte, annientare psicologicamente, ma un amore così è un amore malato,  figlio di altre disperazioni.
Chi ha donato l’amore fino all’estremo, ha tentato di salvare l’altra persona, ma lo ha fatto  inutilmente, perchè dove c’è chiusura verso la vita che cambia, dove ci sono regole austere, dove c’è soppruso e coercizione psicologica, dove manca la cultura non ci può essere alcun senso sociale, non può esserci un riscatto.

La salvezza? E’ oltre le colline, per trovare una visione della vita meno cinica e desolante, dove non c’è paura, dove non c’è il torbido…oltre le colline, per trovare il colore, un sorriso, un gesto di tenerezza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: