TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Mha!!!

su novembre 30, 2014

Nei giorni scorsi sono stata invitata ad una riunione, che si è svolta questa mattina, promossa da un Comitato (ormai uno dei tanti), della zona; si discuteva su come migliorare alcune aree dei dintorni del paese e della campagna. Premetto che da due anni a questa parte ho rifiutato tutti gli inviti sul tema, dopo che, tre anni fa, malgrado fossi stata operata da due mesi e ancora stile zombi, mi sono esposta per una testimonianza che si agganciava ad un inceneritore….bla, bla, bla…una farsa!!!! Mi sono sentita morire e dopo l’arrabiatura (che sicuramente mi ha dato certezza della buona riuscita dell’intervento sulla mia valvolina cardiaca) ho giurato a me stessa: Mai più. Essere presi in giro su temi seri è dura da digerire. Questa mattina ho partecipato perche mi dispiaceva dire di no ad una carissima amica…..bla, bla, bla….Tutte inutili chiacchiere che non hanno portato niente di nuovo e niente di costruttivo. Mi sono morsa le mani per essermi tradita, e dico: Mai più. E stavolta tengo il punto, quello che devo fare lo faccio con le mie forze (a dire il vero sempre minori), con i pochi agganci che ormai ho, con il mio poco credere ormai. Per fortuna mi rimangono gli occhi, che rimandano al cervello, che interroga la coscienza, che mette in moto l’anima e il cuore, che fanno vibrare il fisico che si mette in moto comunque quando davvero ce n’è bisogno.

LA FATA DELLE CHIACCHIERONECon la frase che riporto sotto, accetto anche di sentirmi dire che sono egocentrica, asociale, maldisposta…e chi più ne ha più ne metta, ma ormai non torno indietro.

“A me basta guardare. Gli occhi trovano sempre la loro pastura ovunque.” Lalla Romano

 

 (dal vocabolario Treccani)

pastura s. f. [lat. tardo pastura, der. di pascĕre «pascolare», part. pass. pastus]. –
b. In alcuni usi fig. (in comune con pascolo), spec. nella lingua ant.: dare p. al corpo, alla mente, alimentare, nutrire (ma dar p. si usò anche col senso metaforico di dar pasto a qualcuno, cioè raggirarlo con fandonie; e tenere qualcuno in p. significò tenerlo a bada, pascerlo con vane speranze); trovar buona p., trovare buon pascolo, terreno adatto a ricavarne buoni profitti: nel quale [Certaldo], per ciò che buona p. vi trovava, usò un lungo tempo d’andare ogn’anno una volta a ricogliere le limosine (Boccaccio). Con sign. più particolari: Qual savesse qual era la pastura Del viso mio ne l’aspetto beato (Dante), quant’era soave il godimento che la mia vista traeva dall’aspetto di Beatrice; e con allusione a soddisfazioni amorose: il re Arrigoera arrivato ad una strana sfrenatezza di costumi e perduto nella libidine, senza curarsi più della moglie, … e cercando in tutt’altre parti pastura alle sue voglie impudiche (Muratori).

Interpretatelo come volete, accetto consigli.

Annunci

15 responses to “Mha!!!

  1. tachimio ha detto:

    E’ da quel dì mia cara che ascolto solo il bla, bla, bla. Come tu dici, basta. E’ ora di pensare ad altro e io l’ho fatto già da tempo. Un abbraccio. Isabella

  2. rfrancalanci ha detto:

    Dante ti direbbe : – non ti curar di lor ma guarda e passa ! – Ci sono treni già in corsa che non possiamo fermare. Dalla nostra abbiamo le nostre parole, la scrittura, lasciamole su carta, nel blog, nella rete. Sarà in nostro segnale. Un segnale diverso.

    • fulvialuna1 ha detto:

      Guarda condivido molto ciò che hai postato e ti ringrazio per avermi sottosposto il “consiglio” di dante che in parte stò attuando. Il treno in corsa ormai è un razzo….
      Grazie per il passaggioo.

      • rfrancalanci ha detto:

        Non c’è di che, ogni tanto girello nei blog proposti da paperblog….. e quando ho visto tutto…. mi son ricordato di quando mi chiamavano “tuttologo” e con il mio blog sono ritornato ad esercitare questa vecchia attività. Non l’ho scorso tutto il tuo ma ci vedo una qualche affinità con il mio. Complimenti comunque !

      • fulvialuna1 ha detto:

        Ma grazie! Mi farò una giratina. Ma perchè ti chiamavano tuttologo? Scusa la curiosità. Io ho dato questo nome al blog perchè mi piace girare il mondo (virtuale, magari potessi farlo anche fisicamente) e assorbirne le culture, le notizie , mi piace anche argomentare, condividere….

      • rfrancalanci ha detto:

        A 20 anni mi interessavo veramente di tutto, e non mi potevo esimere da entrare a gambatesa nelle conversazioni portando le mie competenze certe volte limitate. Poi un simpaticone mi affibbiò il soprannome che per fortuna mi ha accompagnato per un breve periodo. Ho riscoperto invece con piacere solo di recente le mie attitudini.

  3. ergatto ha detto:

    teste vuote per discorsi vuoti….

  4. Erik ha detto:

    il conflitto più grande deriva proprio dall’intelligenza… nel senso che per quanto la scelta appaia legittima e ben motivata rimane sempre in noi stessi (credo eh) il dubbio che così facendo si tolga l’occasione a noi o ad un prossimo diverso dagli altri di incontrarsi, di scambiarsi idee e pensieri, opinioni esperienze e che da questo scambio possa nascere qualcosa di positivo, di concreto o di astratto come magari la mera contaminazione di un animo in ricerca di se stesso che grazie al giusto stimolo magari riesce a trovare la sua strada o avvicinarsi…

    e, sempre per quel che credo io, è questo che a volte ci fa tornare sui nostri passi…

    • fulvialuna1 ha detto:

      Dici bene, il dubbio mi assale sempre, la volgia di credere non mi passa mai, ma ora devo mettere uno stop, perchè me la prendo troppo, mi sono sempre impegnata per gli altri, per il Paese (ovviamente nel mio piccolo e nelle mie disponibilità), ma come dice mio marito “…ancora, ancora non hai imparato…basta!” Ha ragione, anche perchè, e qui potrebbe essere egoismo, sano, ma pur sempre egoismo (ma non mi interessa essere giudicata tale, lo dico con sincerità), abbiamo un progetto di vita futuro già pesante alla nostra età e con una figlia giovanissima ancora, quindi…pensiamoa noi, o almeno a ciò che crediamo sia la via giusta per stare meglio noi. Il resto si fa quel “minimo” che si può.
      Grazie Erik per questa intelligente considerazione.

  5. ombreflessuose ha detto:

    Carissima, il tuo cervello ha cuore e un’ anima
    Altri,solo vuoti cervelli
    Baci da Mistral

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: