TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Geisha – Lesley Downer

su gennaio 20, 2015

Nel mondo fluttuante dove ogni cosa muta
l’amore non cambia mai nelle sue promesse di mai cambiare.
-Canzone delle geishe-

feda7569076a3bd9f9003fe99c76f121_orig  Chi erano le tayu, antenate delle geishe? E’ vero che sapevano suonare, danzare, leggere poesie? Chi di loro poteva partecipare alla cerimonia del te e a quella dell’incenso? taikomochi E chi erano i taikomochi, i maschi geisha? E le maiko? Le mama-san? L’ukiyo-e che cosa è? Chi è il danna?
L’autrice, trasferitasi in Giappone, inizia una profonda e complessa ricerca sul mondo delle geishe.
Fra la reticenza di molti, l’aiuto di qualche artista, regista, di alcune geishe ed ex-geishe riesce a penetrare nel “mondo fluttuante” “dei fiori e dei salici”, un mondo nascosto ai più e inavvicinabile a molti, ne coglie gli aspetti estetici, culturali e storici.
ono-no-komachi_0002 Conosceremo così Ono no Komachi, dama di compagnia presso l’imperatore del IX sec. d.C., considerata la donna più bella di ogni epoca, poetessa, amante, conosciuta anche per lo scandalo che la riguardò…

komachi e narihira

komachi e narihira

Attraverso l’ombra nerissima
della tenebra del cuore io vago
smarrito.
Tu che conosci l’universo dell’amore, decidi:
il mio amore è sogno o realtà?

300px-MurasakiShikibu E capiremo chi era Murasaki Shikibu, scrittrice di romanzi e poetessa; autrice di Storia di Genji (scritto fra il 1000 ed il 1008), uno dei più antichi romanzi nella storia dell’umanità.
shizuka gozenE che dire di Shizuka Gozen, Lady Shizuka, una delle donne più famose della storia e letteratura giapponese, danzatrice di corte.
Okuni in un dipinto del XVII secolo E scopriremo perchèa Okuni, attrice e ballerina,  fondò il teatro kabuki.
-the-prostitute-katsuyama-10537 Ci faremo ammaliare dalla bellissima Katsuyama, prostituta ballerina.
okichi E la diciasettenne Okichi?
sadayakko E come potè Sada Yacco, una geisha, recitare in una compagnia teatrale assieme agli uominin e addirittura intraprendere una tournée in America ed Europa?
okoi E la geisha Okoi come ammaliò il Primo Ministro Tara Katsura dando origine ad uno scandalo militare e politico?
o-yuki Vi affascinerà la storia di O-Yuki, prima geisha a sposare un occidentale, per di più americano: George Denison Morgan, della dinastia bancaria Morgan.
Trovereta la geisha Taka-yo, tenutaria di un salotto, Kiharu Nakamura, la prima geisha che imparò l’ingleseKiharu Nakamura_, e troverete Musashi Miyamoto, militare (il più grande spadaccino della storia giapponese) e scrittore (Il libro dei cinque anelli conosciuto anche come Il libro dei cinque elementi: terra, acqua, fuoco, aria e vuoto); sentirete narrare le gesta del samurai Kido Koin Kido_Takayoshi_1869.

 

Quando scorgo vaga nel crepuscolo
la luna nuova penso alle sopracciglia da falena
di una ragazza che una sola volta vidi.
-Poesia anonima-

geisha111

 

 

ukijo-e Un libro che ho letto ma ho stentato a farlo,  per due motivi: lo trovo “disordinato” e spesso ripetitivo, il modo di scrivere dell’autrice non mi piace molto.
Ma avevo promesso a Sonia di farlo. Sonia è la mia amica amante dell’oriente…se entrate in casa sua pensate di essere in Giappone, anzi in Cina, no, aspetta…Corea, si Corea…no …bho, ti perdi tra mobili, stampe, sedili, colori rossi e neri, bordò e glicine, profumi che a me personalmente fanno girare la testa e se apri il suo armadio cadi nei bellissimi (lo devo riconoscere) kimoni, ne ha una ventina, tutti costosissimi, comprati nei suoi quasi annuali viaggi in Giappone, la devo anche ringraziare perchè nell’anno in cui ha vissuto lì e ha conosciuto suo marito, che è italiano, ha gironzolato talmente tanto da riuscire a trovarmi un bel regalo: una stupenda vestaglia di pura seta blu, il disegno che la impreziosice lo ha scelto lei, un drago dai mille colori che ha fatto ricamare a mano…lei mi vede così, a dire il vero mi voleva regalare un kimono ma ho rifiutato, non lo avrei mai indossato, non mi sento geisha.
Allora, torniamo al libro…anche se un pò noioso, ma forse lo trovo così perchè in fondo in fondo la cultura giapponese, soprattutto le geishe, non mi interessa molto, è stato istruttivo; 300px-Geisha-kyoto-2004-11-21  capire la vera natura di queste donne, uno dei tanti simboli del Sol Levante, il loro “addestramento”, il segreto del trucco, dell’acconciatura, il significato dei colori….
La parte che mi piace di più è quella che racconta la vita di ogni geisha che ho nominato sopra.
kimono17 Saranno anche sensuali e fanno sognare gli uomini le geishe, avranno avuto anche un certo potere, saranno anche donne sotto certi aspetti (almeno nel libro così sono presentate) libere, ma a me personalmente non convincono, restano donne sottomesse, che sembrano non vivere la realtà…anche quelle attuali, che sono ormai pochissime, e più vicine alle accompagnatrici occidentali…Sapranno ballare, dialogare, recitare poesie, truccarsi…ma restano donne confinate in una etichetta. Trovo sia stato, ed è, un mondo malinconico.
Le parole delle bellissime poesia riportate nel libro me lo confermano. Forse sono troppo “occidentale”…

Un sogno di primavera
quando le strade
sono coperte
di fiori di ciliegio.

Presentimenti d’autunno
quando le strade
sono illuminate da lanterne
da entrambi i lati
-Koji Ochi poeta del Seicento-
-Testo inciso sul Grande Cancello dello Yoshiwara distretto del piacere-

grande cancello dello yoshiwara

Lavai la mia pelle nivea
nel puro fiume Tamagawa.
Si placa il nostro alterco,
e lui mi scioglie i capelli.
Sono spettinata.
Non lo ricorderò, nè lo scorderò mai,
aspetterò la primavera.
-Il fiume Tamagawa, canzone delle geishe-

kitagawa-utamaro-jap-geisha-playing-the-samisen-fro-1814326

Annunci

11 responses to “Geisha – Lesley Downer

  1. dimmibarbie ha detto:

    bellissimo approfondimento,
    la figura della geisha è poetica e al tempo stesso malinconica, potrei paragonarla alla maschera di Pierrot, non so perchè istintivamente mi viene questo parallelismo:)
    un bacio grande amica cara..
    Barbara

  2. 65luna ha detto:

    Mi ha sempre appassionata questa figura e tutto cio’ che riguarda il giappone, bellissimo post. Grazie e abbraccio,65Luna

  3. Diemme ha detto:

    Il tuo bellissimo post, e l’argomento che tratta, meriterebbero una risposta più seria di quella che vengo a darti, ma non mi sono potuta trattenere dal sorridere leggendo “Katsuyama, prostituta”: ma una con un nome così, che altro mestiere avrebbe mai potuto fare??? 😆

  4. fariv66 ha detto:

    Molto interessante, come al solito i tuoi post 🙂

  5. aerith83 ha detto:

    Da appassionata del mondo del Sol Levante, ho apprezzato molto il tuo articolo;in più ora so anche delle cose di cui ignoravo completamente l’esistenza, come i taikomochi! 😀
    Complimenti davvero ^_^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: