TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Dall’alto…

su maggio 9, 2015

Luxor, città dell’Egitto a sud del Cairo, nella Valle del Nilo, è l’antica città di Tebe, capitale al tempo del Medio Regno.
Archeologicamente è una delle città più importanti della nazione: il tempio di Luxor, il Grande tempio di Amon a Karnak, i siti archeologici della Valle dei Re e della Valle delle Regine la rendono turisticamente ambita, tanto che la maggior parte dell’economia locale e dell’intera regione proviene proprio dal turismo.
Ma Luxor, a livello rurale sembra essersi fermata a 4000 anni fa. 7233 Ancora possiamo vedere fattorie con affiancate piccole coltivazioni di cereali, che risalgono già al predinastico, distese di palme da cui si ricavano farine, datteri, olio. I datteri venivano consumati già nell’antichità, sono frutti ricchi di vitamine e minerali, altamente energetici. L’olio di palma, ampiamente usato nelle regioni di origine, non veniva usato solo per scopi alimentari, ma anche per facilitare la guarigione delle ferite. Oggi questo tipo d’olio, molto usato nell’industria alimentare commerciale per il basso costo, è messo sotto inchiesta: con il Reg.Ue 1169/2011, dal 2015 è obbligatorio indicare, nelle etichette dei prodotti alimentari della Comunità Europea, l’origine vegetale specifica di olii e grassi e soprattutto dell’olio di palma; quest’olio è sotto la lente di nutrizionisti, scienziati, medici (il Belgio è il paese dove viene maggiormente sconsigliato) perchè si pensa possa influire negativamente sul sistema cardiovascolare aumentando i rischi di coronaropatia, colesterolo e trigliceridi; addirittura in alcune ricerche scientifiche e mediche risulterebbe essere il principale responsabile della morte delle cellule che producono l’insulina, causando il diabete alimentare e addirittura provocare l’insorgenza di alcuni tumori.
I campi di cannne da zucchero, travandosi più discosti rispetto gli insediamenti, vengono raggiunti ancora oggi con asino e carretto 7-234
La canna da zucchero viene coltivata grazie all’alta fertilità dei terreni e al sole. L’Egitto è una delle regioni di più alto rendimento per questo prodotto.

Annunci

3 responses to “Dall’alto…

  1. kalosf ha detto:

    Che posti meravigliosi….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: