TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

L’angelo sigillato – Nikolàj Leskòv

su giugno 8, 2015

angelo Ai vecchiocredenti (ortodossi che si sono staccati dalla chiesa a causa della corruzione del clero e ancora professano la devozione alle sacre immagini), vengono confiscate, dalle autorità, le icone che venerano, in particolare viene apposto un sigillo di ceralacca che deturpa il volto dell’angelo (di particolare bellezza e fattura), che è l’icona più venerata tra tutte e dalla quale ottengono miracoli e li guida spiritualmente.
Grazie all’ingegnere inglese, capo del cantiere dove lavorano, ed uno stratagemma riusciranno a riavere l’angelo sigillato. E il miracolo…..Il racconto è affidato a Mark Aleksandrovic, operaio.

 
Con questo racconto, suggeritomi da Andrea (https://moviemaniacomment.wordpress.com), che ringrazio infinitamente per il più che apprezzato suggerimento perche mi ha permesso di conoscere Leskòv, autore che  mi ha affascinato.
Un racconto breve, che ho vissuto in prima persona grazie all’abilità dell’autore di riuscire quasi a farti partecipare alla narrazione come ascoltatore.
Oserei definire questo stupendo racconto originale, se trasportato nel periodo storico di ambientazione, un giallo con un imprevedibile quanto scientifico finale.
Bella la figura del narratore con la sua forza e le sue debolezze umane, dell’adolescente Levóntij, magica la figura del misterioso vecchio.
Ho apprezzato tantissimo la descrizione della tormenta che porta i due in una locanda dove l’autore riesce a creare una ambiente caldo e fiabesco….Un racconto nel racconto. Che meraviglia!!!!
Ho conosciuto tecniche di pittura a me sconosciuto, ho respirato il passato come fosse un’antica fiaba, un’opera bellissima che mi ricorda un mondo ormai svanito.

Annunci

7 responses to “L’angelo sigillato – Nikolàj Leskòv

  1. tachimio ha detto:

    Il mondo russo lo trovo da sempre affascinante. Penso potrebbe essere una lettura stimolante.Buona serata cara Paola. Isabella

  2. alessandra62 ha detto:

    deve essere veramente bello, oggi vado in libreria, grazie. Ciao

  3. Andrea Evangelisti ha detto:

    Ciao Fulvia! Mi ero perso questo tuo post! Sono molto contento che il racconto ti sia piaciuto e ti assicuro che le stesse tue impressioni le ho avute anche io.
    A Prestissimo!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: