TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Mark Gertler Spitalfield

su febbraio 5, 2016

14 220px-Mark_Gertler,_by_Mark_Gertler gertler2

Mark Gertler Spitalfield nasce a dicembre del 1891 in un sobborgo nell’East End di Londra; era il più giovane dei cinque figli di immigrati ebrei dalla Galizia

Gertler_The-Artists-Sister-Sophie  La sorella Sophie    The Artists Mother - Mark Gertler  Madre dell’artista

 Traduci da: Inglese Il cappotto di Bukhara

Già in giovane età Mark dimosta un grande talento per il disegno ma abbandona gli studi per lavorare provendo da una famiglia povera. Inizia come apprendista nella società Clayton & Bell dove realizzava vetrate artistiche.
Inizia a frequentare corsi serali;  nel 1908 arriva terzo in un concorso d’arte a livello nazionale.

    Rabbi and Rabbitzen, 1914    The Rabbi and His Grandchild Il rabbino e sua nipote

Grazie a una borsa di studio e all’interessamento di William Rothenstein (artista ebreo), nel 1908 si iscrive alla Slade School of Fine Art dove incontra la pittrice Dora Carrington di cui si innamora profondamente non corrisposto, la pittrice era innamoratissima dello scrittore omosessuale Lytton Strachey. Gertler soffre molto per questa situazione e quando la pittrice sposa Ralph Partridge minacciò anche di suicidarsi Portrait of Dora de Houghton Carrington. CourtesyRitratto di Dora de Houghton Carrington.
Con la conoscenza del poeta Gilbert Cannan i dipinti di Gertler vengomo visionati da Lady Ottoline Morrell che lo sosterrà facendolo entrare in contatto con gli artisti del Bloomsbury Group, con Walter Sickert, con un gruppo intellettuali liberali.

Portrait of a Girl 1912 by Mark Gertler 1891-1939 Ritratto di ragazza The-Violinist-1912 La Violinista, 1912 PORTRAIT OF A YOUNG WOMAN, Ritratto di giovane donna


Gertler inizia a ritrarre i personaggi dell’alta società, ma la sua innovativa visione provoca un progressivo allontanamento dei potenziali soggetti e acquirenti portandolo alla povertà.
Merry-Go-Round_-_Google_Art_Project A metà degli anni della prima guerra mondiale Gertler crea il grande dipinto “Merry-Go-Round” considerato da molti critici come il migliore dipinto inglese del periodo bellico.
Nel 1920 gli fu diagnosticata la tubercolosi che tra gli anni venti e trenta lo obbligò a ripetuti ricoveri che però non gli impedirono di dipingere e di partecipare ad alcune mostre d’arte.

Mark Gertler, La donna delle mele e suo marito, 1912 La donna delle mele e suo marito, 1912 

La moglie dell'artista - Marjorie Gertler, 1933.

La moglie dell’artista – Marjorie Gertler, 1933.

Nel 1930 sposò Marjorie Greatorex Hodgkinson dalla quale ebbe un figlio nel 1932, matrimonio difficile sia per i problemi di salute dell’artista ma anche caratteriali.
Mark Gertler dopo l’abbandono della moglie, una mostra derisa dai critici, la depressione per la morte di sua madre e di Dora Carrington, l’ossessione e la paura per l’imminente guerra mondiale, si suicidò nel suo studio di Londra nel giugno 1939. E’ sepolto nel cimitero ebraico di Willesden.

The Artist's Wife - Marjorie Gertler, Mark Gertler, 1933. Pastel on brown paper.   Supper (Natalie Denny) − Mark Gertler © Tate, London and the estate of Mark Gertler Cena (Natalie Denny)

MTB211195232  01 Il violino giapponese    The Creation of Eve, Mark Gertler, 1914. Oil on canvas. La creazione di Eva, 1914
Nel 1916 Gilbert Cannan pubblicò il romanzo “Mendel: una storia di gioventù”, storia basata sulle vite dei suoi amici Mark Gertler, Dora Carrington e John S. Currie; il protagonista è Mendel Kuhler (ispirato a Gertler), talentuoso pittore che ama Greta Morrison (chiaramente Dora Carrington), che però lo rifiuta. Anche i personaggi di ‘’Loerke’’ in “Donne innamorate” (Women in love) di D.H. Lawrence e di ‘’Gombauld’’ in “Giallo cromo” (Crome Yellow) di Aldous Huxley si ispirano a Gertler.
L’amore ossessivo di Mark per Dora è documentato nelle lettere scambiate con la pittrice e pubblicate in volume (N. Carrington, “Mark Gertler: Selected Letters”, 1965) e nella biografia di Sarah MacDougall, “Mark Gertler”; il loro rapporto conflittuale è rappresentato anche nel film Carrington (1995).

H0027-L03267533

 

MarkGertler

Annunci

9 responses to “Mark Gertler Spitalfield

  1. enricogarrou ha detto:

    Non lo conoscevo. Grazie, cara amica, per averlo presentato, chebelli isuoi quadri . Ho anmmirato il rabbino e sua nipote, la donna delle mele e suo marito e la creazione di Eva. Un abbraccio

    • fulvialuna1 ha detto:

      Non lo conoscevo neanche io, devo dire che alcuni suoi quadri, tra questi quelli citati da te, mi hanno affascinato. Ecco avere una “tresca” con il vicino giovanissimo serve anche a questo :-), è un giovanissimo (22 anni) appassionato d’arte e della vita, come me, siamo due macchine da combattimenti (dice la madre) e spesso ci dilettiamo a cercare e commentare tutto ciò che è arte.
      Un abbraccio.

  2. dimmibarbie ha detto:

    bellissimo post,
    un bacio grande amica mia 🙂

  3. kalosf ha detto:

    Vedi che ho ragione quando dico che sei eclettica?!?!?!

  4. alessialia ha detto:

    ciao! non lo conoscevo!
    senti ma quella ragazza col bambino nato da pochissimo… come sta?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: