TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Il Carvi

su aprile 19, 2016

Carum_carvi_-_Köhler–s_Medizinal-Pflanzen-172A fine primavera (o inizio autunno) possiamo seminare il Carvi, chiamato anche cumino dei prati (da non confondere con il cumino).
Il Carvi in Italia è diffuso nelle zone subalpine e sull’Appennino settentrionale (tra 800 e 2200 m), ama caldo e sole. I frutti vengono usati come spezie nel Nord Europa per aromatizzare il pane, nell’Europa centrale e in Scandinavia per insaporire carni, formaggi e acquaviti; i frutti hanno un sapore simile all’anice.
Le radici possono essere consumate bollite o cotte a vapore.
Gli oli essenziali, contenuti nei semi (che sono tossici per alcuni tipi di volatili), vengono utilizzati nell’industria cosmetica per la loro fragranza che è molto profumata.
Gli oli essenziali contengono anche principi attivi che hanno proprietà terapeutiche benefiche per l’organismo umano: favoriscono il processo digestivo, ripristinano la flora batterica, contrastano la flatulenza, stimolano l’appetito; usati sotto forma di vapori sono mediamente efficaci contro alcuni batteri che provocano infiammazioni alle vie respiratorie; abbassano il colesterolo, contrastano i radicali liberi proteggendo da tumori, malattie cardiovascolari, invecchiamento precoce, malattie degenerative; leniscono le allergie e, a differenze dei comuni antistaminici, non hanno effetti collaterali; annusati hanno funzione di espettoranti in caso di tosse e raffreddore, assunti con miele e acqua calda sciolgono il muco nelle vie respiratorie; sono tonficanti agendo su fegato, cuore, muscoli, rallentando la formazione di rughe, ricaricano le energie aumentando le forze.
L’uniche controindicazioni del Carvi sono: l’irritazione quando il suo olio essenziale viene assunto in forme molto concentrate, contenendo il carvone non può essere assunto dai bambini con meno di tre anni e dalle donne in gravidanza.

 

carvi2

 

Curiosità: bud in Libano è usato nel Meghli, un budino con farina di riso, anice, cannella, che si prepara per festeggiare la nascita di un bambino e viene offerto agli ospiti in coppette, in genere con sopra del cocco grattugiato e frutta secca.
Nel medioevo il Carvi veniva utilizzato in cucina per insaporire minestre, zuppe ed insalate, i suoi semi venivano serviti ricoperti di zucchero a fine pasto per facilitare la digestione.
dioscorides_detail Già nel I°secolo d.C. il medico e farmacista greco Dioscoride descriveva nel suo trattato sulle erbe “De Materia Medica “ le proprietà digestive di questa pianta lib
marco Sempre nel I° secolo d.C. Marco Gavio Apicio, gastronomo romano, divenne famoso per usare spezie e sopratutto il Carvi, con cui insaporiva focacce di grano, salse dolci e salate.
Ildegarda_Von_Bingen Secondo Ildegarda Di Bingen i semi hanno un’azione riscaldante sugli organi interni così da contribuire al rafforzamento dell’organismo contro il freddo invernale.

 

carvi

Annunci

13 responses to “Il Carvi

  1. Grazie delle informazioni! buonanotte 🌙

  2. kalosf ha detto:

    …però…sai che sono un lettore di Ildegarda? Quando qualche anno fa uscì il suo erbario (per le edizioni palline credo) lo comprai subito…;-)

  3. enricogarrou ha detto:

    Carissima quanti ricordi!!! Si andava a raccogliere i semi per fare un liquore delizioso. Da noi in montagna si chiama kummel. Quello poi il timo serpillo per fare il Serpui e poi il genepì. Che meraviglia grazie per avermi ricordato la bellezza della vita. Unabbraccio Fulvialuna

  4. caterina rotondi ha detto:

    Tantissimi anni fa,negli anni 60 mi ricordo che mia madre preparava il liquore di anice che i miei nonni seminavano nella loro masseria a Rutigliano…”Puglia” era un nettare,i grandi lo sorsegiavano dopo pranzo, nei giorni di festa,quando si era in tanti.I miei nonni avevano 13 figli,immagina poi con i nipoti, la masseria era grande :))
    Buona serata carissima.
    Caterina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: