TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Vado a scuola

su ottobre 11, 2016

scuola di Pascal Plisson.

 

Jackson e sua sorella , Zahira e le amiche, Carlos e sua sorella, Samuel su una sedia a rotelle; per frequentare la scuola attraversano monti del Marocco, corrono nella sterminata savana keniota, affrontano le strade impervie e inesistenti dell’India e cavalcano in Patagonia. Chilometri di strada…

jackson-10-anni-kenyamaxresdefault

 

 

sc900vado-a-scuola-una-suggestiva-immagine-tratta-dal-documentario-285743

 

carlos-11-anni-argentinavadoscuolaande

 

samuel-11-anni-indiavado-a-scuola-film-foto-2

 

Non lo definirei un film ma un documentario, mi ha strappato il cuore.
Andare a scuola, capire che l’istruzione è una strada impervia ma quella che ti forma, che ti fortifica, ti porta verso la bellezza…l’istruzione è l’unica salvezza per l’umanità, non possiamo non offrila ai bambini, è il modo per tirare fuori tutto ciò che hanno dentro: potenzialità, debolezze, amore, rabbia, gioia…..
I bambini qui presentati affrontano una dura realtà pur di frequentare la scuola.
Le vite presentate sono vite dure, ma che non mancano di poesia, di sogni.
Un film che dovremmo vedere noi genitori, e gli adulti in generale, e poi mostrarlo ai nostri figli.
I bambini protagonisti e le loro storie sono vere.

zahira-cammino-verso-la-scuola


10 responses to “Vado a scuola

  1. giomag59 scrive:

    Bisognerebbe farlo vedere obbligatoriamente ai nostri figli ed a tutti i genitori che accompagnano i figli in macchina fino al portone della scuola! Mi hai incuriosito molto e cercherò di vederlo al più presto. Da un anno ho conosciuto un ragazzo della Costa d’Avorio, di circa venticinque anni.Parla francese, e mi meravigliavo del come, nonostante la scuola che frequenta, facesse ancora tanta fatica a capire e parlare l’italiano. Qualche giorno fa gliel’ho chiesto… mi ha detto che lui al suo paese a scuola non c’è mai stato; è dovuto andare a lavorare subito con suo padre, ma non ha mai imparato ne a leggere ne a scrivere… ed ecco perché fa così fatica. Questo lo limita in tutto, anche qua… là faceva anche l’autista, e gli piacerebbe farlo ancora, ma per prendere la patente (là ce l’aveva _ non so come avesse fatto _ qua non vale) deve saper leggere e scrivere… in questo caso credo che sarebbe stato molto facilitato dall’andare in Francia invece che da noi, ma la barca l’ha lasciato qua…🙂

    • fulvialuna1 scrive:

      Che tristezza, magari chi ha volontà non viene aiutato…peccato per questo giovane, credo anche io che la Francia sarebbe stata meglio. Qui da noi sono arrivati 69 ragazzi migranti, quello che mi ha stupito è che sono tutti uomini, molti però parlano inglese e non riesco a cvapire come sia possibile visto che, a detta di alcuni volontari, non andavano a scuola, o meglio hanno fatto solo scuole che potremmo definire primarie…

      • giomag59 scrive:

        In Costa d’Avorio il francese è la lingua ufficiale (a parte i vari dialetti) quindi penso che l’abbia imparato in casa, però glielo chiederò… poi questi paesi africani sono tutti o francofoni o anglofoni, a scuola gliele insegnano da subito le lingue del colonizzatore…

      • fulvialuna1 scrive:

        Giusto, non avevo pensato…

  2. gunnardeckare scrive:

    Bellissime foto di bellissimi bambini

  3. atouristabroad scrive:

    Sembra un film molto bello, ma soprattutto molto toccante. Dovrebbero vederlo tutti, c’è bisogno di sensibilizzare di più la società in cui viviamo. Lo guarderò sicuramente stasera. Grazie per questa bella segnalazione❤

  4. Non a caso è un film che viene scelto per essere proiettato nelle scuole. Ed è giusto che quello sia il pubblico. Un messaggio per farci ricordare che non tutto è dovuto e nulla è scontato. Un inno alla cultura. Decisamente approvato!
    PazzoidiUmanoidi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: