TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Non abbassare la guardia…

su dicembre 12, 2016

…come sta accadendo.aids-da-cellule-infette-rimosso-per-la-prima-volta-il-virus-hiv-1024x768

39 milioni di morti…
In Italia: 4.000 nuovi casi ogni anno, 120.000 persone sieropositive, 1.000 morti, circa 20% di malati che non sanno di esserlo, circa 80% contagi per via sessuale.
L’AIDS, paradossalmente per i tempi in cui viviamo, con tanto di prevenzione e informazione, è in costante aumento.
Dal clamore degli anni ’80 a oggi sembra che la società si sia dimenticata di questa malattia terribile; non c’è una vera e propria educazione di base, soprattutto tra i giovani, ad esempio nelle scuole. 35 anni trascorsi dall’edintificazione del virus, ancora non riusciamo a sconfiggerla e allora perchè abbassare la guardia?
Certo di AIDS si muore meno che una volta, ci sono cure che consentono di vivere, anche se la vita diventa pesante. Le terapie antiretrovirali hanno raggiunto una buona efficcia, ma la metà dei malati non ne usufruisce, solo il 25% aderisce correttamente alle terapie,  in Italia intorno al 50%; molti non si presentano ai centri di cura o se iniziano poi si perdono.
E la ricerca? In Italia siamo al medioevo, pochi ricercatori, pochi finanziamenti.
Dobbiamo aumentare la consapevolezza, e poi, abbassare il costo dei farmaci e le ditte farmaceutiche dovrebbero pensare meno ai profitti e più alla vita umana.

 

preservativo       syringe-red-blood-test-research-hiv-aids-concept-idea-photo-47889537

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: