TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Volevo scrivere…

su maggio 22, 2017

…che in Italia niente cambia: soliti intrecci, favoritismi, traffici, missioni di solidarietà che tali non sono, sindaci/che che chiedono trasparenza e che trasparenti non sono, che prendono compensi altissimi (117mila euro annui, ad esempio…), e te credo che “nun se tocca…”;

Vocazione di San Matteo – Hendrick Terbrugghen
(Gesù chiama matteo mentre riscuote le tasse)

volevo scrivere che i romani pagano 162euro l’anno, a Berlino 75….ma la monnezza c’è sempre a dispetto delle tante parole e promesse (false ovvio) fatte; volevo scrivere che alcuni assessori comunali per un part-time prendono 7mila euro, e certo! il problema non c’è visto che gli italiani sono il popolo più tartassato tra imposte e contributi;

“Anche sorgenti e pozzi si esauriscono quando si attinge troppo e troppo spesso da loro.” – Demostene

volevo scrivere che i partiti si ingozzano di contributi parlamentari e rimborsi ma si dichiarano sempre in rosso….; che le pensioni sono sempre più basse e in età sempre più avanzate, che alcuni non le prenderanno mai, volevo scrivere che la forza lavoro invecchia sempre di più mentre i giovani continueranno ad essere immobili, l’Italia rallenta. Volevo scrivere, ma non trovo le parole giuste e siccome, come dice Publio Cornelio Tacito “… le chiacchiere non producono nulla” , o come dice Catone “Bisogna prestare poca fede a quelli che parlano molto”, chiudo qui e vi auguro la buona notte.

 

La Morale

Una bella matina er direttore

d’un Giardino Zoologgico vestì

le scimmie, le scimmiette e li scimmioni

co’ li calzoni de tela cachì.

Una vecchietta disse: – Meno male!

ché armeno nun vedremo certe scene…

Er direttore l’ha pensata bene:

se vede che je preme la morale…. –

Una scimmia che stava ne la gabbia

tutta occupata a rosicà una mela,

intese e disse: – Ammenoché nun ciabbia

un parente che fabbrica la tela…….

Trilussa

Annunci

26 responses to “Volevo scrivere…

  1. 76sanfermo ha detto:

    Lo sapevano già le scimmie ai tempi di Trilussa…..!

  2. Emozioni ha detto:

    Concordo su tutto. Decisamente.
    Con rabbia. Molta.
    Notte a te👍💖

  3. GengisJokerKhan ha detto:

    È così ovunque… Capitalismo!

  4. GengisJokerKhan ha detto:

    Ovunque è così… Capitalismo!

  5. Perseide ha detto:

    Trilussa aveva la vista lunga… 🙂

  6. bernard25 ha detto:

    Bonjour ou bonsoir
    S’il existe un sentiment
    Pas toujours perçu a sa juste valeur, c’est bien l’amitié

    Elle est beaucoup plus sincère et profonde

    Que la simple camaraderie

    Redonne souvent de l’espoir quand la vie est difficile
    L’amitié ne s’épanouit de respect et d’honnêteté
    Voila donc pourquoi, jouir de ton amitié
    D’une personne comme toi, est un immense privilège
    Que rien au monde ne serait remplacer
    Je te souhaite une belle et agréable journée ou soirée

    Je te fais de Gros Bisous.

    Bernard

  7. cavaliereerrante ha detto:

    L’ acqua … è bbona, ma er vino ( rosso ) è mooolto mejo, checchè ne dica @Angelo Salustri ( in arte “Trilussa” ) ! E, si nun ce credete, domannatelo ar curato che, durante la messa, se lo scola ‘a gogò’ come pjovesse !!! :mrgreen:

  8. Massi Tosto ha detto:

    Manca soprattutto l’educazione , in un paese completamente in mano alle mafie , ma chi ha lasciato il paese in mano agli altri , noi , ogni volte che ci giriamo dall’altra parte e soprattutto noi che ci scandalizziamo quando sono gli altri a far porcate , ma quando capita a noi abbiamo sempre un giustificativo pronto all’uso

    • fulvialuna1 ha detto:

      Anche questo è vero, ma anche vero che se dici la tua al referendum, quindi massa pubblica, poi lassù fanno perfettamente il contrario o addirittura se ne dimenticano (vogliamo parlare dell’acqua?).
      Lottare in Italia è difficile, pochi ti seguono moltissimi non ti ascoltano…

      • Massi Tosto ha detto:

        Che bruttissima verità , eppure sappiamo essere un grande paese fuori dal pubblico , con tante eccellenze peccato , ma io spero sempre nelle nuove generazioni e lo farò sempre

      • fulvialuna1 ha detto:

        Abbiamo grandi potenziali, ma non sappiamo sfruttarle, sembra non interessarci, sembra dimenticare quanta eccellenza c’è nel nostro paese. I giovanissimi sono l’ultima speranza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: