TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Dirupo

su febbraio 2, 2018

Il cuore ha perso
un battito
sull’orlo di quel
dirupo
che ha tenato di
risucchiarmi –
più di una volta.

Ho messo le ali
e ne sono uscita
anche se con la
cenere sul corpo –
ne sono uscita.

Le cicatrici restano –
strie bianche su
quel muscolo rosso
che pulsa Amore –

Paola

 

 


24 responses to “Dirupo

  1. cuoreruotante ha detto:

    Che meravigliosa sensazione quella che si prova quando ci si libera da un “qualcosa “ che ci logora dentro

  2. piperimenta ha detto:

    accostamento poesia e immagine sublime…un abbraccio

  3. caterina rotondi ha detto:

    Le cicatrici del nostro vissuto cara Paola,ci rendono esseri speciali❤

  4. Harley ha detto:

    Poi volando via le cicatrici neanche piu’ te le ricordi.

  5. tachimio ha detto:

    Molto intensa. Bravissima cara Paola. Un abbraccio. Isabella

  6. shio76 ha detto:

    Non ho parole, semplicemente perfetta. Mi sono ritrovata spesso anch’io davanti al mio personale dirupo e ormai ho perso il conto delle cicatrici, ma sono sempre riuscita a non cadere e questo mi ha resa più forte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: