TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Una poetica leggenda

su luglio 21, 2018

Piazza S.Francesco d’Assisi (prima S. Francesco a Ripa), in Trastevere, a Roma, prende nome dall’omonima chiesa* che sorge dove un tempo era situata l’antica chiesa denominata S.Biagio de Curtibus, un convento dei Frati Minori con annesso ospizio-ospedale.
Si dice che qui venne ospitato S.Francesco d’Assisi in occasione della sua visita al papa nel 1219 ( ancora oggi la chiesa custodisce la cella del santo ed alcune sue reliquie), anche se molti studiosi nutrono dubbi.
Sul santo nasce quella che sembra essere una poetica leggenda: San Francesco, piantò, nel giardino del convento, un albero di arancio, che fruttificò per diversi secoli; nel 1613 fu trapiantato ma fiorì ugualmente, nel 1871 divenne secco e si decise di bruciarlo, allora un frate staccò un ramoscello e lo piantò, l’albero crebbe e ricominciò a fiorire e dare frutti fino al 1879, e poi ancora nel 1888 anno in cui cessò definitivamente di esistere.

* da visitare assolutamente, se non fosse per ammirare l’Estasi di Beata Ludovica Albertoni del Bernini, una scultura drammaticamente bella, direi meravigliosa, che riproduce la santa sul letto di morte; nel sarcofago sono conservate le spoglie di Ludovica.


20 responses to “Una poetica leggenda

  1. 65luna ha detto:

    Concordo, bellissima chiesa. Non sapevo del ramoscello, grazie! Buona domenica,65Luna

  2. cuoreruotante ha detto:

    Tutti meritiamo una seconda occasione… buona domenica cara❤️

  3. giovanna ha detto:

    Quante cose meravigliose da vedere, peccato che non si può stare sempre in giro.

  4. vincenza63 ha detto:

    Grazie 💙💙💙

  5. cavaliereerrante ha detto:

    Un portento di chiesa … un gioiello della nostra Roma arcana !
    Brava Fulvia, ad avercela ricordata ! 😀

  6. Massi Tosto ha detto:

    Ad ogni angolo c’è una storia diversa , spettacolare Roma

  7. exploreITA ha detto:

    Pity I didn`t know it earlier. The statue is fascinating! And the story is interesting. Thank you very much!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: