TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Tra il 9 e il 10 novembre 1938: Notte dei cristalli

su novembre 9, 2018

“Se Hitler avesse vinto non sarei mai nata, non sarebbero nati i miei figli,
i miei nipoti. Non ci sarebbe un ebreo al mondo, non un rom, un disabile,
un omosessuale, un nero. E il mondo senza ebrei, senza omosessuali,
senza disabili e senza rom sembrerebbe ai più del tutto normale”.

Manuela Dviri

(negozio Berlino)

 

(campo di concentramento Nordhausen)

 


10 responses to “Tra il 9 e il 10 novembre 1938: Notte dei cristalli

  1. noir622224124 ha detto:

    Notte Fulvia

  2. gianpiccoli ha detto:

    Quello che è avvenuto al Popolo Ebraico è testimoniato da millenni di storia, però siamo ancora qui….
    Se avesse vinto Hitler?
    Parafrasando la frase “le foibe allora?” Cavallo di battaglia (satirico) di Caterina Guzzanti…
    ( e Tito allora?) .. per non parlare dei vari inquisitori (Torquemada) e pogrom (Romanov).

    Possiamo dire che il Popolo eletto ha raccolto una serie infinita di persecuzioni.
    Viene spontaneo domandarsi …. ma eletto perché?
    Un abbraccio
    GIANCARLO

  3. Ehipenny ha detto:

    Un terribile ricordo..

  4. sherazade ha detto:

    Solo silenzio.

    shera 🌷🌷🌷

  5. massimolegnani ha detto:

    sì, la cosa più angosciante è che sembrerebbe ai più del tutto normale.
    ml

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: