TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

La luna s’apre nei giardini del manicomio

su gennaio 19, 2019

La luna s’apre nei giardini del manicomio,
qualche malato sospira,
mano nella tasca nuda.
La luna chiede tormento
e chiede sangue ai reclusi:
ho visto un malato
morire dissanguato
sotto la luna accesa.

Alda Merini

 

 

Annunci

13 responses to “La luna s’apre nei giardini del manicomio

  1. Affy ha detto:

    Sempre intense le poesie della Merini 🙂
    un abbraccio forte

  2. bernard25 ha detto:

    Bonjour mon amie ,BELLE LUNE
    C’est l’heure pour moi de passer.
    Dans ton bel univers déposer un petit
    Commentaire d’amitié te dire que je ne t’oublie pas
    Malgré mon absence ou si peu sur le net
    Si chacune de mes pensées
    Se transformeraient en fleurs
    Chaque jour un bouquet
    Viendrait embellir ta demeure

    C’ est toute la douceur de leurs parfums
    Que je t’envoie!!!! rien qu’à toi.
    gros bisous.Bernard

    • fulvialuna1 ha detto:

      Grazie Bernard conserverò il tuo bouquet con estrema cura, così il profumo non andrà perso…come quello dell’amicizia che mi dimostri.
      Anche io sono poco presente, ma l’importante è pensarsi.
      Buonanotte, ti abbraccio con il ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: