TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Ci sono momenti della vita…così…tristi

Non sono giorni sereni…un mio giovane amico se ne è andato in pochi minuti, e tra le braccia della sua giovanissima figlia, una vera tragedia. E dai miei occhi ha iniziato a sgorgare il dolore.
E poi i pompieri…tre coltelli infilati nel mio cuore, che è sempre più strizzato dal dolore…oltre gli occhi.
E questa mattina vedo la figlia di una mia amica, giovanissima, magra da far spavento, mi avevano detto che era all’estero, no, era chiusa in casa, l’ho vista per caso, era in giardino sotto la pioggia, forse pensava che nessuno sarebbe uscito con il diluvio universale che da questa mattina lava le strade. Scappa in casa appena mi vede, citofono e arriva sua mamma, ci siamo guardate negli occhi e tutte due ci siamo messe a piangere, sotto l’acqua, come due naufraghe in mezzo all’oceano.
Mi dice solo: è anoressica, non me ne sono accorta subito, è un male subdolo…sarà colpa mia? Presto me lo dirà la psicoterapeuta.
Non rispondo, gli stringo la mano e l’unica cosa che riesco a dire: ci sono, quando vuoi, sempre, per tutte e due.
Ci abbracciamo e me ne vado.
Questa notte sarà una dura notte.

49 commenti »