TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Io e lei

di Maria Sole Tognazzi.

Cinque anni di vita insieme.
Marina, ex attrice, ora ristoratrice, non ha mai nascosto la sua omosessualità.
Federica, architetto, un matrimonio fallito, un figlio, tante incertezze.
Arriva la crisi, Federica ritrova un amico, sua vecchia fiamma e tradisce Federica.
Si potrà ricostruire il sentimento che le ha unite? La tenerezza che provavano una per l’altra? La forza di aver creato un rifugio sicuro?

 

Marina è interpretata da Sabrina Ferilli, Federica da Margherita Buy.
Devo dire che insieme non mi hanno convinto, se devo dire che il film mi sia piaciuto…sinceramente mi ha lasciato indifferente.
Una commedia, leggera, anche con punte di humour, ma non mi ha trasmesso niente.
La Ferilli sempre troppo romana, la Buy sempre uguale e terribilmente perbene, dinamica di coppia uguale a migliaia di coppie, una sceneggiatura povera, il sesso sembra bandito dallo schermo…devo ancora capire se sono una coppia o amiche che vivono insieme, devo capire se c’è passione o solo la ricerca di una vita felice ma monotona. Devo ancora capire qual’è il messaggio che la regista vuole dare. Non c’è innovazione, non c’è denuncia, non c’è originalità.
Di tutto il film salvo Fantastichini, un cammeo la sua apparizione.

2 commenti »

Dove…

“Dove vanno i baci sospesi,
quelli non dati,
dove va questo abbraccio,
che non riesci mai a dare?”

Victor Manuel

4 commenti »