TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

A Star Is born

su settembre 22, 2020

di Bradley Cooper

 

Jack Maine, star famosa del rock country, incontra Ally, cantautrice occasionale in un pub.
Lui è dipendente da alcol e droghe, lei una cameriera in cerca della carriera da artista.
Jack, affascinato dal talento della ragazza, la invita ad un suo spettacolo e riesce a coinvolgerla nel salire sul palco e cantare davanti al pubblico. I due iniziano una intensa relazione amorosa.
Grazie all’interessamento e un contratto di Rez, produttore discografico, Ally intraprende la carriera di cantante pop, sempre sostenuta da Jack che le propone anche il matrimonio.
L’ascesa di Ally è sorprendente, viene anche premiata come migliore nuova artista con i Grammy Awards, tanto quanto è parallela la caduta di Jack, alcolizzato e a fine carriera. Presa coscienza della grave situazione in cui si trova, Jack decide di partecipare a un programma di riabilitazione. Un percorso che non avrà l’esito desiderato.

Film drammatico, con tanto di sentimentalismo e musica.
Il film non racconta niente di nuovo, storia abbastanza banale (la rockstar alcolizzata e drogata, la cameriera con un sogno da realizzare, la storia d’amore tra i due), ma devo riconoscere che mi è piaciuta molto Lady Gaga, l’ho trovata brava e carismatica nella recitazione, sorvolo sul canto perchè non credo ci sia niente su cui dubitare. Non male Bradley Cooper come regista.

 

 


14 responses to “A Star Is born

  1. maxilpoeta ha detto:

    me ne ricorderò quando lo passeranno alla tv… 😉

  2. silviadeangelis40d ha detto:

    Un film bellissimo, che ho molto apprezzato nella sua recente trasmissione in tv.
    Cari saluti,silvia

  3. Let's Cook ha detto:

    Love this film
    Hi dear
    Would be glad if you follow my blog
    Would love to have you as friend
    Will follow your page too

  4. SaraTricoli ha detto:

    Sembra bello, lo guarderò
    grazie ^_^

  5. sherazade ha detto:

    Un film che avrei visto comunque, magari con un occhio, solo per il mio amore per Bradley Cooper.
    Fa molto pensare il dolore che sedimenta nell’anima di tutti questi artisti così insopportabile da portarli al suicidio con le proprie mani o attraverso le droghe.
    Un abbraccio 🌹

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: