TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Leda e il cigno

su dicembre 4, 2020

Leda era la bellissima regina di Sparta sposata con il re Tindaro. Madre di due figlie: Clitennestra (futura moglie di Agamennone) ed Elena (per la cui bellezza scoppiò la guerra di Troia).
Zeus si innamorò della regina e scese dall’Olimpo per incontrarla.
Mentre Leda dormiva tranquilla presso le acque del fiume Eurota, nella Laconia, un magnifico cigno si avvicinò alla giovane per proteggersi dagli attacchi di un aquila.
Il cigno non era altri che Zeus, maestro di metamorfosi quando tentava di sedurre le donne di cui si invaghiva.
Il candido cigno sparse attorno al luogo dell’incontro un intenso e inebriante profumo di ambrosia e iniziò ad accarezzare la giovane su tutto il corpo con il suo collo sinuoso.
Quando leda si svegliò Zeus le rivelò la sua identità e le preannunciò che dalla loro unione sarebbero nati due gemelli. Così fu, nacquero i Dioscuri: Castore (domatore di cavalli, mortale) e Polluce (pugile, immortale).


6 responses to “Leda e il cigno

  1. silvia ha detto:

    Bellissima leggenda, buon pomeriggio 🙂

  2. macalder02 ha detto:

    La mitologia greca è piena di storie interessanti che, in un modo o nell’altro, ci deliziano da quando eravamo a scuola.
    Questo di Zeus e Leda è così.
    I miei saluti Fulvia.
    Manuel Angel

  3. luisa zambrotta ha detto:

    Bellissima visitazione di un mito indimenticabile!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: