TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Una festa “mobile”

E’ in arrivo Pasqua, la festa più importante dell’anno liturgico.
Pasqua in aramaico è “pasah” che in greco è stata tradotta “pascha”, significa “passare oltre”: il passaggio di Gesù dalla morte alla vita.
In ebraico è “Pesach”, che vuol dire “passare oltre”, ricorda il passaggio dell’angelo che segnò con il sangue d’agnello le case degli ebrei perchè i primogeniti fossero salvati, mentre punisce i figli degli egiziani che tenevano il popolo ebraico prigioniero.
La Pasqua cade sempre di domenica ma non nello stesso giorno numerico, questo perchè cade nella prima domenica dopo il plenilunio di primavera (quindi sempre dopo il 21 marzo), questa regola venne stabilita nel 325 d.C. durante il Concilio di Nicea.
Viene definita Pasqua bassa quando cade tra il 22 marzo e il 2 aprile; media tra il 3 e il 13 aprile; alta tra il 14 e il 25 aprile.

21 commenti »