TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

La domanda (mi) sorge spontanea (diceva qualcuno)….

Ma perchè i papi che volevano rinnovare la Chiesa in quel che sembrava uno spirito cristiano/evangelico durano poco?
Uno di questi è stato Marcello II, fu eletto nel nell’aprile del 1555 e dopo 22 giorni di pontificato morì a maggio.
Marcello era antinepotista, proibì alla sua famiglia di venire a Roma; voleva tenersi lontano dala politica; voleva cercare di riconciliare spiritualmente alcuni popoli.
Per la sua incoronazione non volle festeggiamenti, anzi devolve il denaro dei festeggiamenti ai poveri, impose una vita morigerata a corte: niente lusso e niente vasellame d’oro o d’argento a tavola; durante la settimana santa si recò a piedi in San Pietro, malgrado il passo malfermo a causa di una ulcera maligna alla gamba, da cui sperava guarire ma così non fu e che sembra fu la causa della morte (qualcuno parla di colpo apoplettico).
Unico lusso a lui dedicato è la Messa a sei voci di Giovanni Pierluigi da Palestrina, che fu cantata per la prima volta nel giorno di Pasqua in San Pietro, uno dei capolavori più eccelsi della musica sacra.
Marcello II fu fu sepolto nelle Grotte vaticane in un sarcofago cristiano antico, come avreva desiderato.

20 commenti »