TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Giornata della Terra

Quanto mi piacciono queste giornate di sensibilizazzione in cui i capi di Stato rinnovano promesse, ne promuovono di altre, i tg inviano filmati meravigliosi, alcune emittenti invitano gli addetti ai lavori a parlare del riciclo, smaltimento e quant’altro…ma alla fine? Tutto peggiora e anche noi cittadini ci impegniamo lo stretto indispensabile (e anche meno). Ci lamentiamo del clima: oggi piove che noia, domani tira vento uffa, che caldo insopportabile, la neve ….insomma non va mai bene niente, tutto sembra fuori luogo. E in alcuni casi lo è, ma la natura ormai fa da padrona, stanca delle nostre offese. E ricordiamoci che clima è anche salute. I cambiamenti climatici sono associati  a fenomini estremi, soprattutto l’aumento delle temperature. Le conseguenze possono essere il cambiamento della qualità dell’aria, dell’acqua, minaccie sull’agricoltura, insetti che si spostano da un continente all’altro causando l’arrivo di malattie che sono facilitate nella diffusione… E ci sono governi ancora deboli e impreparati per affrontare malattie, non hanno risorse, e come sempre i più deboli ne fanno le spese.

“Quando le generazioni future giudicheranno coloro che sono venuti prima di loro sulle questioni ambientali, potranno arrivare alla conclusione che questi non sapevano: accertiamoci di non passare alla storia come la generazione che sapeva, ma non si è preoccupata”.
Mikhail Sergeevich Gorbachev – Premio Nobel per la Pace 1990

 

“Tutti vogliono tornare alla natura, ma nessuno ci vuole andare a piedi.”
Andrew J. Wollensky

 

Una canzone recitava: “Meraviglioso.Ma come non ti accorgi di quanto il mondo sia meraviglioso…”
forse facciamo ancora in tempo a lasciare qualcosa di buono alle nuove generazioni…
Buona vita Mondo!

 

 

17 commenti »