TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Capolavori

su novembre 1, 2021

 

Una tempera su tavola: Santa Giustina de’ Borromei* di Giovanni Bellini (1470 ca.)
Mi ha colpito questa opera, trovo sia bellissima; mi ha colpito la figura della santa, di incredibile eleganza e compostezza malgrado la spada conficcata nel petto.

*Santa Giustina fu martirizzata nel 304 per aver rifiutato la religione pagana (con San Marco è patrona di Venezia).


9 responses to “Capolavori

  1. marcello comitini ha detto:

    Noto con piacere che il Bellini ha evitato di trafiggere in pieno il seno della santa. Un rispetto che mi sembra debba essere notato. Grazie, Paola🌹, per aver posto l’accento sulla compostezza della figura.

  2. kethuprofumo ha detto:

    Hai ragione, cara Fulvialuna. E’ molto raffinata! 🙂

  3. Kikkakonekka ha detto:

    Ed è anche patrona di Padova, la mia città.
    LA sua Basilica è molto visitata, anche se “soffre” della vicinanza della Basilica di Sant’Antonio, veneratissima ed invero molto più bella sia esternamente che internamente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: