TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

La domanda rituale del 31 dicembre

“Cosa farai questa sera di bello?”, me lo hanno chiesto tutti, amici e parenti…
Alla mia risposta quasi tutti hanno esclamato “Ah!”, nel senso…”un pò triste…”
Io invece sono alle stelle.
Volete sapere cosa farò stasera?
Da sola con mio marito, cenetta sfiziosa e pelosi attaccati (per via degli inevitabili “botti” che da noi per fortuna sono mitigati e lontani, siamo in zona rurale).

E allora…”cosa farete questa sera?” 😀

 

36 commenti »

Le stagioni con Nonna Rosa – Sara Senarega

Nonna Rosa ha un librone di favole.
Lo apre ogni volta che arrivano Matteo e Manuela, i suoi adorati nipotini.
E inizia il racconto…

 

Un libro per bambini, dolce e delicato.
Troverete racconti che hanno il sapore del passato. E invitano i piccoli lettori a mettersi al lavoro…

Tutti i disegni all’interno del libro sono opera dell’autrice.

7 commenti »

Propositi…

Furono i Babilonesi circa 4000 anni fa a festeggiare per primi il “loro” capodanno.
L’anno babilonese iniziava in corrispondenza con la prima Luna Nuova dopo l’equinozio di primavera.
L’inizio della primavera era un periodo logico per associarvi l’inizio dell’anno; la primavera è la stagione della rinascita, della nuova semina, della fioritura. 
l 1° gennaio non ha alcun significato dal punto di vista dell’agricoltura o astronomico, la scelta fu “personalizzata”!
Per il nuovo anno di solito si fanno dei propositi, anche questa tradizione nasce dai babilonesi: il proposito che veniva espresso era quello di restituire strumenti per l’agricoltura che erano stati prestati.

6 commenti »

Ditemi che sono…

…troppo romantica! Lo so, però quando alzo gli occhi verso il buio della notte che incalza, come faccio a non innamorarmi delle tante stelle che mi fanno compagnia?

28 commenti »

Spazio prezioso

Oggi sono venuti degli amici a trovarci, mi hanno fatto i complimenti per il presepe e l’albero…Bè, mi ha fatto piacere, perchè quando preparo qualcosa in casa, di qualsiasi genere ci metto la parte interiore di me stessa, non faccio mai nulla “tanto per farlo”.
Quando guardo la mia casa sento amore verso di lei, sento gratificazione, è il mio spazio intimo, è la mia pace, è ogni momento prezioso vissuto.

16 commenti »

Dolci…natalizi

Panettone (Italia) 

Fraisier (Francia)

Christmas pudding (Inghilterra)

Christstollen (Germania)

Gingerbread man (Stati uniti)

 

 

29 commenti »

Adorazione

Un’ immagine tenebrosa, la definirei al chiaro di luna…
C’è una fonte di luce, è Gesù Bambino, che irradia tutto ciò che è intorno a lui: la vergine Maria, il volto di Giuseppe che lo guarda estasiato, i due angeli inginocchiati.
Un’opera che io trovo meravigliosa, di Gerrit van Honthorst detto Gherardo delle Notti.
L’opera è conservata nella Galleria degli Uffizi di Firenze.

 

Con questa immagine per me tanto significativa, auguro UN SERENO NATALE  a tutti i blogger che passeranno nel mio blog.

 

Voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno sostenuto in questo periodo per me doloroso, la mia famiglia ha attraversato lutti e problematiche complesse, ma come dico sempre “ci credo sempre” a questa vita che per quanto complicata possa essere ci dona sempre un modo per ripartire e per non arrenderci, e proprio questo pomeriggio sono arrivate tre notizie che ci hanno riempito di gioia e speranza, forse questo è il vero dono di questa notte che si avvicina e che io trovo sempre “magica”.

29 commenti »

Calendario dell’Avvento – The Xmas Carols

E siamo giunti all’ultimo giorno di Calendario dell’Avvento ideato da Shioren (https://ilmondodishioren.wordpress.com), a cui partecipano diversi blogger con alcuni lavori personalizzati. E ancora una volta vi invito a seguirlo.
Il blog che partecipa a questa giornata è Il mondo di shioren (https://ilmondodishioren.wordpress.com/2021/12/24/the-xmas-carols-il-mondo-di-shioren), non mancate di curiosare.
Se volete emozionarvi, commuovervi, gioire, andate a leggere il racconto di Anna, da far venire i brividi. E poi c’è lo spirito del Natale che arriva a spezzare questa società che ha eletto padrona delle nostre vite la tecnologia.

5 commenti »

Tradizioni dal passato..

Il simbolo principale di queste feste natalizie è l’albero di Natale.
Le sue origini arrivano dai paesi nordici, in particolare dalle regioni a nord del Reno.
Proprio qui c’era l’usanza di scegliere il ceppo migliore di una quercia o di un abete e bruciarlo nella propria casa, tutta la famiglia riunita, dal giorno di Natale per dodici giorni. L’usanza nasceva dal desiderio di bruciare il passato e cercare segni di presagio per l’anno successivo.
Oggi l’albero si decora con luci, palline, fili, bacche, biscotti…
Il Natale è una festa evocativa, ricca d’immagini.
A me piacerebbe che fosse meno “brillante” e più “emotiva”.

23 commenti »

Calendario dell’Avvento – The Xmas Carols

E siamo giunti al penultimo giorno di Calendario dell’Avvento ideato da Shioren (https://ilmondodishioren.wordpress.com), a cui partecipano diversi blogger con alcuni lavori personalizzati. E ancora una volta vi invito a seguirlo.
Il blog che partecipa a questa giornata è Nea: NuovaEcologiaArtistica (https://neanuovaecologiaartistica.wordpress.com/2021/12/23/xmas-carols-a-xmas-calendar-by-shioren), non mancate di curiosare.
Dopo diversi racconti, poesia, disegni, se aprite la casella ascolterete una dolcissima voce e gusterete un artistico video….provate, non ve ne pentirete.

Lascia un commento »