TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

L’unione fa la forza, ma la caparbietà anche (curiosità romane)

Tra Piazza del Gesù e Via del Plebiscito (Rione Pigna) potete ammirare Palazzo Altieri.
Questa imponente dimora fu voluta dalla famiglia Altieri, o meglio dal cardinale Giovan Battista Altieri, i lavori iniziarono nel 1650, ad opera dell’architetto Giovanni Antonio De Rossi.
Altieri comprò tutti gli immobili che erano ostacolo alla costruzione e li fecero demolire.
Tutte…tranne una.
Una vecchia signora, vedova di un calzolaio, si oppose; non si lasciò lusingare dalle generose offerte del cardinale Altieri, ne dalle minacce. Lei era nata lì e lì voleva morire.
Il cardinale allora decise di rivolgersi al Papa, che era Clemente X (anche lui appartenente alla famiglia Altieri) e che ordinò di rispettare la volontà della donna.
La casa venne allora inglobata nel palazzo, lasciando una porticina autonoma, che non esiste più, e due finestrelle. Queste sono a tutt’oggi visibili.


Se passate da quelle parti date un’occhiata, impossibile non riconoscerle, sono sopra due finestre e si vede palesemente che non fanno parte dell’architettura del palazzo.

16 commenti »