TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Ma torniamo indietro?

Dal 2000 a oggi c’è stato un aumento significativo di malattie sessualmente trasmissibili. Sono soprattutto malattie batteriche come le infezioni da Chlamydia trachomatis, in Italia la sifilide è cresciuta  del 400% nei più giovani, ma negli over 50 il picco non è da sottovalutare; i casi di gonorrea in Europa sono quasi raddoppiata; i condilomi acuminati dovuti ad alcuni tipi di HPV e le epatiti da virus A o C sono in aumento; l’infezione da HIV, è oggi diventata la più importante malattia a trasmissione sessuale per le sue rilevanti implicazioni cliniche e di spesa sanitaria e i cui nuovi casi non accennano a diminuire nel mondo occidentale.
Sono più di 20 gli agenti patogeni tra batteri, virus, funghi e parassiti che possono rendere meno piacevole l’attività sessuale, causa maggiore sono i rapporti non protetti sia a breve che a lungo termine, altra causa è la crescita amplificata dalla facilità degli incontri sessuali occasionali dovuta all’utilizzo di Internet e delle App.

 

 

 

13 commenti »