TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Halloween

E come ogni anno aspetto i bimbi dei miei vicini per dolcetto/scherzetto…mi sono attrezzata!

14 commenti »

Sognando…l’Australia

Perchè solo con un sogno la posso raggiungere…

 

 

 

 

 

 

Karijini National Park.  Antiche gole cavernose, le più antiche rocce del pianeta, scroscianti cascate, sentieri…

12 commenti »

Finalmente!

“…Quando s’abbraccia con un sguardo
le rive illuminate della Senna,
i giardini, i monumenti, la folla
immensa e sparsa che viene dal
ponte, dai boulevards,, dai boschetti,
dai quais, dai teatri, e bruilica
confusamente da tutti i lati della
piazza, in quella luce strana, fra
i zampilli e le cascate d’acqua
argentata, in mezzo alle statue,
ai candelabri giganteschi, alle colonne
rostrali, alla verzura, nell’aria
limpida e odorosa di una bella notte
d’estate; allora si sente tutta
la bellezza di quel luogo unico
al mondo, e non si può a meno
di gridare: – Ah Parigi! Maledetta
e cara Parigi! Sirena sfrontata!
E’ dunque proprio una verità che
bisogna fuggirti come una furia
o adoratti come una dea?….”

da Ricordi di Parigi
– Edmondo De Amicis –

Finalmente torni, finalmente gatti e valigie stanno viaggiando verso Roma, finalmente l’ammaliatrice ti ha lasciato libero…
Finalmente torneremo a guardarci negli occhi, a bere caffè, a cantare note stonate…
Finalmente…fino a quando la tua anima vagabonda non troverà una nuova magia per ripartire.

 

20 commenti »

L’amore parla

Quel raggio di sole
spezza il mistero dell’oscurità
àltera la bellezza del silenzio.

La sua fiamma potente
squarcia la quiete della carne
spezza la dolcezza dell’aria di noi
amanti avvinghiati nel buio
colora l’amore di abbracci.

L’amore parla al tempo che scorre nei
rassicuranti occhi illuminati
i baci di miele si assopiscono
nel sospiro del desiderio
che svanisce languidamente.

Paola

16 commenti »

Un mio sogno…

Cosa desidero per mia figlia e per tutta la gioventù che attraversa questa epoca caotica, colma di cambiamenti ma anche di grandi incognite?
Desidererei la sicurezza, la tranquillità, la saggezza, la passione, l’amore…
Romantica? E anche ingenua. Lo so, ma è ciò che vorrei…

 

27 commenti »

Alberi

E vabbè! Quest’anno le brutte notizie non bastano mai.
Ma teniamo duro.
E la mia grande fortuna sono gli alberi. Qualcuno dirà: gli alberi? Si, gli alberi.
La mia casa è circondata dagli alberi: le “nostre” querce, gli alberi del bosco, quelli lungo la strada per arrivare a casa…
Questa oasi di verde sostiene l’umore, aiuta ad affrontare tante situazioni.
Vivere immersa nella natura stimola i miei sensi, allontana la fatica fisica e dell’anima, allontana lo stress; tutte le emozioni negative svaniscono, via la tristezza, la malinconia…


Su di me gli alberi in particolare esercitano sensazioni di benessere, di piacere. Per me gli alberi sono terapeutici, li accarezzo, mi ci appoggio, li abbraccio…mi incantano. Amo guardarli con il naso all’insù.


Poi una passeggiata nel bosco è il massimo, i suoi profumi, i suoi colori, i suoi suoni….

17 commenti »

Ridere, sorridere…

Rido, sorrido. Malgrado tutto, malgrado ciò che ho passato, non ne posso fare a meno.
I miei amici mi adorano per questo.
Ho sempre pensato che il sorriso è un linguaggio universale, è la felicità semplice, pura, se arriva dal cuore, se non è costruito. Il mio non lo è.

“Ciò che il sole è per i fiori, per l’uomo
sono volti sorridenti.”

(Anna Greber)

La sorella di mia mamma  sorrideva sempre, lei ha cresciuto me e i miei fratelli quando mia mamma si è ammalata. Era una donna gioiosa. E bella, la chiamavano “…la donna del sorriso…”
Da ragazza era semplice, poi arrivando a Roma e per il lavoro che svolgeva aveva raffinato molto la sua figura, la sua personalità; aveva tanti pretendenti ma ha vissuto un’unico grande amore, anche se breve; non ha potuto avere figli, ha saputo attraversare gli anni rinnovandosi sempre, ma non ha mai perso la sua spontaneità, la sua allegra vivacità. La amo ancora oggi, è sempre nei miei pensieri, e quando guardo le sue foto sorrido, non ne posso fare a meno.
Questo mi ha insegnato: vivere sorridendo, senza dimenticare consapevolezza, rispetto, dignità.

“Una persona sembra più bella quando sorride.”

(Frances Hodgson Burnett)

18 commenti »

1..2..3…

…prova!

8 commenti »

Salvezza

La chiave della mia salvezza, quando arrivano gli urti della vita, è l’amore che dono e che mi viene donato.
I legami d’amore sono vita.

8 commenti »

Breve vacanza

Sono un po assente dal blog, mille impegni mi assediano, ma parto per una breve vacanza…quattro giorni di relax nella natura.
Vi lascio in buona compagnia…

Mi chiamo Paola Bernardi, sono nata a Roma dove ho sempre vissuto e lavorato. Sin da giovanissima mi sono confrontata con la mia naturale inclinazione creativa che ho via via assecondato e coltivato attraverso l’avvicinamento alla pittura, che amo in tutte le sue forme. Negli ultimi anni mi sono avvicinata alla pittura digitale che alterno a quella tradizionale. La scoperta dell’ultima frontiera digitale ha infatti ulteriormente stimolato la mia curiosità: la ritengo una forma espressiva ancora poco nota fra i pittori, ma certamente destinata a ricoprire un ruolo sempre più di rilievo nel panorama coevo. Il pennello cede il posto alla pen tablet e i colori materici a una tavolozza di pixel, ma ciò che non cambia è la necessità di portare alla luce un’opera che trasmetta un messaggio, una sensazione, un sogno.

Le mie opere sono ispirate da un profumo, un sorriso, una parola pronunciata da un passante, un fotogramma che passa veloce sullo schermo della televisione o da un fiore secco lasciato in un vaso: insomma, da tutto ciò che colpisca la mia anima, anche piccoli ed effimeri gesti. Attingo dai piccoli ed effimeri gesti che costellano la quotidianità e li traduco in sogni ricchi di sfumature: particolari rapporti cromatici, atmosfere magiche, contrasti suggestivi dove la luce e l’ombra coesistono in forme fluide e suggestive.

Ho fin qui realizzato diverse mostre nazionali e internazionali dove sono stati valorizzati i miei lavori grazie a esposizioni monografiche o collettive, spesso ottenendo anche riconoscimenti e premi in vari concorsi artistici.

La voce che accompagna le mie opere nel video è di Romeo Ciaffone.

 

A presto miei blogger del ❤

30 commenti »