TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Tu

Riaffiori nelle pieghe della mia anima
Come dolce alito di brezza profumata
Come luce azzurra di nubi dispettose
Come l’onda salmastra del mare

Guardo avanti, non ti ho perso
Un giorno tornerai a cullarmi

Paola

Ciao papà

 

 

Annunci
Lascia un commento »

Invecchiando…

Qualche giorno fa ho compiuto gli anni, oggi incontro una mia conoscente che non vedevo da almeno un anno, dopo saluti e informazioni mi dice: “Scusa ma se non ricordo male sei nata lo stesso giorno di mia cognata…” E io:” Si”. lei:”….però tu hai diversi anni più di lei…quanti?” glielo dico e mi fa :” Cavolo! Stai invecchiando”. “Certo, indietro non torno…” “Io inizierei a spaventarmi.” E io: “Ok mentre tu ti spaventi io ormai faccio ciò che voglio….tu hai ancora troppi obblighi da rispettare…”, secondo voi cosa gli dovevo rispondere? Era spaventata davvero, ma io mi sono divertita (dall’infanzia a oggi…)

 

 

22 commenti »

Mia madre

Oggi una mia amica mi ha chiesto: “Che cos’è per te l’amore?”……per me vuol dire tante cose, ma oggi gli ho risposto: “Amare mia madre…”, ogni giorno più piccola, ogni giorno più indifesa.

24 commenti »

Radici

Avere una madre è un’esperienza meravigliosa, è l’amore, la tenerezza. E’ un incastro di delicate emozioni.
La mia è diventata piccola piccola, una bambina smarrita che cerca la mia mano per non perdere il legame. Per trarne forza. per essere sicura che mai la potrei abbandonare.
Avere mia madre è un grande dono, e anche se soffro nel vederla smarrita resta il mio punto fermo, è una parte di radice del mio essere.

??????????????

 

24 commenti »

Angeli

Grazie a tutti gli angeli che anche se non hanno le ali, sto incontrando in questi giorni faticosi. Grazie ai miei angeli-blogger che non mi hanno abbandonato mai.

Buonanotte e spero da domani di poter tornare a scrivere.

28 commenti »

Notte

Le giornate mi sfuggono come vento tra le dita, non ho più tempo per me stessa e ciò che amo coltivare, il blog ad esempio…tutto è accellerato nella mi vita.
Vorrei un po di noia…io che non so neanche cosa voglia dire…mia figlia dice che ne sono immune. Ora la vorrei.

Buonanotte blogger, siete sempre nel mio cuore

 

14 commenti »

La natura…e torno a vivere

“Il corso della Natura è l’arte di Dio”

Edward Young

(e noi la stiamo deviando, a nostro discapito)

29 commenti »

Dolore…e ancora dolore….

…questo periodo va così!

Cerco sempre nei sogni, mi aiutano, ma la realtà è un’altra cosa. E’ dura a volte. Tanto dura.

36 commenti »

“Il vincitore è semplicemnte un sognatore che non si è mai arreso”

Nelson Mandela

 

Spesso non ho vinto, ma non rinuncio a sognare…perchè non mi arrendo mai, devono imprigionar il mio cuore per fermarmi.

 

24 commenti »

Giornata della Memoria – 27 gennaio 2019

I bambini ebrei, dai 6 anni in su, erano costretti a portare la stella gialla sul petto

1943: le truppe tedesche cominciano a deportare gli ebrei del ghetto di cracovia (Polonia)

Il comandante del lager di Auschwitz-Birkenau: l’SS-Sturmbahnfuhrer Richard Bauer

Rudolf Höss, ufficiale SS e comandante ad Auschwitz

Auschwitz-Birkenau   

  

Auschwitz-Monowitz        Sobibor

Mamme e bambini ebrei che il treno ha portato nel campo di concentramento

16/4/1945 – prigionieri sopravvissuti del lager Buchenwald

1910: nasce a Como Sergio Perlasca; salvò dalla deportazione migliaia di ebrei ungheresi

 

Da una lettera di Etty Hillesum, scrittrice olandese di origine ebraica, vittima dell’Olocausto
(Middelburg, 15 gennaio 1914 – Auschwitz, 30 novembre 1943)

“Il lamento dei nenonati
si gonfia, riempie tutti gli angoli
e le fessure della baracca,
è quasi insopportabile.”

“Com’è meraviglioso
che nessuno abbia
bisogno di aspettare
un solo attimo prima
di iniziare a
migliorare il mondo.”

Anna Frank
 

9 commenti »