TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Amore

“La madre ha inventato l’amore sulla terra.”

Edmond Haraucourt

10 commenti »

Mamme

La parola più bella sulle labbra del genere umano è “Madre” e la più bella invocazione è “Madre mia”. E’ la fonte dell’amore, della misericordia, della comprensione, del perdono. Ogni cosa in natura parla della madre.

Kahlil Gibran

Mother and Two Children

13 commenti »

Desiderio

«Il bambino chiama la mamma e domanda:

“Da dove sono venuto? Dove mi hai raccolto?”

La mamma ascolta, piange e sorride mentre stringe al petto il suo bambino.

“Eri un desiderio dentro al cuore.”»

Tagore

sweet-and-lowstampata

8 commenti »

Volevano fammi arrabbiare ma non ce l’hanno fatta!

 

Blue Madonna Irena Jakus

Blue Madonna
Irena Jakus

 

Quando penso a Maria la penso come madre, e non perchè lo è di Gesù, ma per come ci è stata raccontata nei testi sacri.
Si è presa cura di suo Figlio a anche dei discepoli, non ha allontanato la Maddelena…
story-time-woman Non dovrebbe essere così una madre? Dovrebbe essere colei che cura la vita, la natura, i propri figli e anche quelli degli altri, senza discriminazioni. Perchè una madre dona la vita, la difende.
La madre dovrebbe attingere al suo cuore per donare immenso amore.
bimbo La madre dovrebbe prendersi cura della vita che cresce, della vita che viene minacciata; la madre dovrebbe rispondere al grido dei più giovani, quelli che oggi sono in pericolo.
Dico qesto perchè sono sempre più convinta che solo le madri possano fermare la violenza che cresce negli animi, l’odio verso altri popoli, la guerra tra fratelli…
furri_la_madre_2003 Le madri lo possono fare: educando i figli alla pace, alla salvaguardia del creato, alla vita che si affaccia.

La madre genera non può uccidere.

o7rvz8kj

 

(una considerazione la mia dopo un discorso in cui sono stata aggredita perchè credo nella pace e nella parità dei popoli. E nella vita come futuro)

28 commenti »

Madre

“Manuella”

Immersa nei pannolini, nelle pappe, nei rigurgiti,
la mamma si sente spesso frustrata intellettualmente;
ma può ritrovare una diversa prospettiva
se è consapevole che la sua intelligenza, il suo talento,
la sua sensibilità sono praticamente le sole cose
che permettono a quel batuffolo umano di emergere dalla notte animale
e di diventare un essere pensante.
Il suo compito è molto simile a quello di uno scultore, di un pittore, di un musicista.
Il figlio è in buona parte sua “composizione,
per la quale occorre altrettanto talento
quanto può occorrerne ad un artista
per realizzare una creazione personale.
                                                      E forse di più.

                                                      Piero Angela.

Dedicata a te che non hai ancora capito che l’amore di una madre è un tessuto stupendo, non serve picchiare, non serve pretendere, non serve comandare.
Dedicata a te che ancora non ha capito che il sorriso, la dolcezza, l’abbraccio sono i pennelli per creare.
Una figlia l’hai distrutta, l’altra se n’è andata, ora vuoi anche distruggere una nipote?

8 commenti »

La madre

Volevo fare un post sulle madri…ma poi faccio un post su di me (sono megalomane?), perchè? Presto detto.

20160606_104537

ara pacisA parte che gran parte di voi sapete quanto io ami mia figlia e il gurdarla tutti i giorni mi da la forza di un leone anche quando sono sotto un treno, poi mi arriva dal telefono una voce dall’Australia,  è Ric il mio figlio adottivo. “Ce l’ho fatta!!! Ho la residenza, ho ritirato ora il foglio! E torno per un periodo a  casa. No, non te lo dico quando arrivo, se mi vedi davanti al cancello non è un sogno, sono io, anzi se arrivo di notte scavalco…” Ecco la gioia è stata troppo grande, per il traguardo che ha raggiunto, per la forza che ha avuto, perchè torna e lo posso abbracciare, ci possiamo parlare guardandoci negli occhi, possiamo ridere e mangiare insieme, sederci sulle scale e bere un caffè, abbozzo anche la sigaretta che fuma…E sentire che ha voluto che fossi la prima a saperlo mi riempie di orgoglio e ancora di più d’immenso bene. Ma scalvalcare no (lo ha fatto più di qualche volta), c’è Semir, non lo conosce e Semir non  permette a nessuno di varcare il perimetro, la sua famiglia prima di tutto, e sua madre, io, perchè sono l’unica che ascolta quando dico i no perentori, perchè per lui così sono la madre. Ma sono madre anche di Jo 20160406_080851 che mi guarda sempre come se lo avessi salvato dalle acque come Mosè (e in parte è vero, ma magari dal canile…) anche quando lo sgrido perchè infila il muso nella cenere , sono madre dei miei fiori che curo con immenso amore e loro mi donano tutto questo  20160606_104413 20160606_104408 20160606_104417, sono madre degli alberi, degli uccelli, dello scoiattolo che da qualche giorno staziona sulla quercia di casa; sono madre delle donne che soffrono, quelle che ho accolto e aiutato, sono madre dei bimbi della Casa famiglia; sono madre di questo blog, delle mie parole…sono madre perchè amo tutto quello che mi sfiora.

20160606_104446                   20160606_104459

La madre è la radice di tutto, ancor più dell’amore per la vita, lei è programmata per portarla avanti, per difenderla.

20160606_104520

Un blogger mi ha detto: Tu sei la Madre, e me lo ha dimostrato in diversi modi, e sempre lo ringrazio per questa sua considerazione per me preziosa.

m383

Voglio aggiungere una cosa che credo sia fondamentale in me: in questa società di adulti e di adulti forzati (i bambini) io so sognare come i bambini, come loro guardo il mondo senza schemi: non sono bella, non ricopro un ruolo da primadonna, non sono moglie per forza, non sono madre per forza….sono una madre e basta che ha solo voglia di dare e magari se qualcuno mi vuole donare Amore me lo prendo a braccia aperte, come i bambini ho ancora in me la parte gioiosa che tutti dovremmo mantenere crescendo.

Colazione a letto

Colazione a letto

 

Da donna, dedico queste parole a tutte le mamme che come me non smettono mai di esserlo, perchè noi siamo la forza dei nostri figli: il futuro.

 

 

 

27 commenti »

Festa della Mamma

Le mamme sanno consolare le pene dei figli e far diventare le fiamme paradiso.
Le mamme hanno il cuore gentile e sanno accarezzare.
Le mamme lavorano dentro e fuori casa, si stancano ma come il sole hanno energia infinita.
Le mamme sanno insegnare la vita, il sacrificio, l’amore.
La mamma è una regina del cuore.
E non è retorica quello che ho scritto è verità, e a tutti quelli che oggi criticheranno questa giornata, per tutti i motivi ormai ben noti da anni, dico che comunque la mamma c’è, è una realtà inoppugnabile, e a tutte le mamme auguro di trovare sempre, anche solo un pizzico, di felicità ogni volta che guardano il mondo con gli occhi del loro amore.
L’amore di madre è potente.

 

Ne Bougez Pas  Elizabbeth Fritsch

Ne Bougez Pas – Elizabbeth Fritsch

 

 

Auguri mamma perchè tu sei il mio cielo, il mio giorno, la mia notte, il mio mare sereno

1980426

20 commenti »

10 Maggio – Festa della Mamma

Le mamme possono essere paragonate ad una albero, danno linfa, riparano, sono solide nelle loro radici, noi figli siamo i loro rami e su quei rami fanno crescere fiori stupendi, foglie rigogliose; le mamme sono come gli alberi da frutto, mai ti faranno mancare il nutrimento, ti danno anche l’ultima goccia di quella linfa. Anche se a volte l’albero è un pò meno rigoglioso, sono convinta che quella linfa c’è sempre….

Auguri a tutte le mamme del mondo, solo per il semplice fatto di esserlo.

Un augurio speciale alla mia amica Laura, che dopo ben 18 anni d’attesa per un’adozione, da tre mesi questo immenso desiderio si è avverato e oggi festeggia per la prima volta stringendo a se una bambina allegra e solare che la fa camminare a tre metri da terra.

 

“Affection Maternelle - Maternal Admiration”

Alla mia mamma che oggi è sola soletta….Ti voglio bene, ancora oggi sei il mio sostegno.

1980427

26 commenti »

Mia madre

Oggi sono stata a Roma da mia madre, non era prevista questa “gita” ma ieri, quando l’ho chiamata, gli ho detto “Mamma, hai fatto l’albero poi?” “No, quest’anno proprio non mi va e non faccio il presepio” “Perchè?” “Bho! Non mi va”. E allora parto e quando arrivo mi guarda sorpresa “E che fai qui?” “Facciamo la capannina, solo quella, ma la facciamo, e poi ceniamo, non tardi eh, e torno  a casa (non la volevo obbligare ma so quanto ci tiene, ma capisco che si stanca facilmente, ma mai avrebbe chiesto a un figlio di fare tanti chilometri per la capannina). Mi ha guardato e mi ha detto “Ma il caffè lo vuoi?” “E certo, che mi faccio 70 km e neanche me lo offri?” L’ho vista piccola, un pò curva, lenta…ma sempre pronta a “dare” ai figli. Abbiamo fatto la capannina, abbiamo cenato e sono tornata. Mentre andavo via si è affacciata e mi ha salutato con la mano, ho provato una grande tenerezza, ha 84 anni, anzi quasi 85 e oggi più che mai ho capito chi è per me mia madre: è la vita, è la forza, è la dolcezza, è la fermezza che mi accompagna ancora. E’ mia madre, la mia radice.

Copia di 80255 80197

16 commenti »

Ieri…

…festa delle mamme, oggi compleanno della mia.

la vita di adele904Auguri mamma, sei ancora il faro che mi rassicura; ti vedo sempre più piccola e indifesa, ma nel cuore hai sempre la voglia di combattere e l’amore. 83 anni d’amore per la vita. Ti voglio bene.

18 commenti »