TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Autunno degli amanti (Ita – Fr – Eng – Esp)

Meravigliosa!

marcellocomitini

Autunno degli amanti

Torna la frescura irrequieta dell’autunno
azzurro puro tra le nuvole bianche. E le foglie
coprono la polvere grigia dalle strade
le trasformano in reti d’oro.
Una schiera di corvi passa tra le case
sul mesto scorrere del fiume.
È un volo triste
come una sinfonia di smorti accordi.
Tra i rami plumbei degli olmi
si addolcisce lo splendore dell’estate.
Il sole s’immerge lentamente nel proprio sangue
mentre la luna sorge bianca
dalle montagne intorno,
apre fredde siepi d’ombra, squadra
gli spigoli taglienti dei palazzi.
Nelle stanze luci soffuse
avvolgono gli amanti, le stelle scendono
come baci sulle loro schiene, sui loro occhi
goccia la rugiada argentea della notte,
li carezzano angeli neri. Ardono
nelle fiamme del desiderio.

Automne des amants

La fraîcheur agitée de l’automne revient
bleu pur parmi les nuages blancs. Et les feuilles
couvrent la poussière grise des rues
ils les transforment en filets…

View original post 377 altre parole

Lascia un commento »

Fiordilino (Soul of a flax flower)

Mutazioni del Silenzio

(Fiordilino) Soul of a flax flower

Ho nascosto i colori
Il fiore di lino non sappia
Che il sole è al tramonto.
La sua ultima luce
È l'abbraccio più delicato.
Riscalda,nutre e non brucia.

Riyueren

(Fiordilino) Soul of a flax flower

(Fiordilino) Soul of a flax flower

View original post

4 commenti »

L’albero di giuda – A. Joseph Cronin


David Moray, scozzese, studia medicina. Vive una storia d’amore con la giovane Kathy che lascerà per contrarre un matrimonio di convenienza.
Rimasto vedovo, dagli Stati Uniti si trasferisce in Svizzera in una lussuosa villa ricca di opere d’arte e mobili pregiati. Corteggiato da molte donne da una di queste sente parlare della Scozia e in lui riaffiora la memoria del suo giovane amore. Decide così di tornare lì per cercare Kathy, ma scoprirà che la donna è deceduta lasciando una figlia, infermiera, che vive in restrittezze. David decide di occuparsi della giovane. Sarà in grado di farlo?

Romanzo drammatico, triste e bellissimo.
Un intreccio di umanità ed egoismo, di inganni e prove di riscatto, responsabilità e fughe, fino all’ultima, quella estrema.
Come ogni libro di Cronin l’ho letto con fluidità, mi ha coinvolto ed emotivamente scosso. Una vera denuncia verso chi mette il bene materiale davanti a qualsiasi evento che coinvolge la vita, una denuncia a quanto sia fugace e precario il valore dei beni materiali.

2 commenti »

Buon Lunedì dell’Angelo

L’uovo è da sempre sinonimo di vita.
La tradizione cristiana l’ha associato alla resurrezione di Gesù.
L’usanza di scambiarsi le uova risale al Medioevo, iniziò propabilmente in Germania.
L’uovo di cioccolata nacque molti secoli dopo; l’invenzione potrebbe essere nata ai primi del ‘700 per merito del re di Francia Luigi XIV, appassionato di cioccolato; dette a David Chaillou (pioniere della cioccolateria francese) l’esclusiva della vendita a Parigi.
Il sovarano aveva anche l’abitudine di regalare uova rivestire d’oro a nobili e cortigiani, da qui l’idea di uova dorate realizzate su base di cioccolato.
In Italia questa specialità risale al 1920 quando Casa Sartorio (Torino) depositò un brevetto inventando un sistema per modellare le forme vuote che venivano usate per produrre uova cave, leggere; dal 1925 si diffuse anche la pratica di inserire, all’interno delle uova cave, le sorprese.

8 commenti »

Più di questo….

…non credo che riuscirò a fare… 😀

15 commenti »

Prova

Sono in confusione totale…trovo il nuovo editor noioso e complicato….ho davvero dei limiti incredibili con tutto ciò che è tecnologia…

24 commenti »

Mi fermo

Non riesco ad usare l’editor a blocchi, spero di riuscire a capirlo.

Mi fermo, se troverò difficoltà non continuerò questa bella avventuura.

38 commenti »

Saturday Pop. Deniz Ünel / Zülfü Livaneli: “Lo scriverò nel vento (Böyle olacak)”

Non sono ipocondriaco

Ascolto musica praticamente dalla nascita, ed ho sempre amato assistere alle competizioni musicali televisive, siano esse il Festival di Sanremo, l’Eurofestival, o il Festivalbar.
Sin da piccolo, come forse molti di voi, ho iniziato a seguire lo “Zecchino d’Oro” dove troviamo in gara canzoni da tutto il mondo interpretate da bambini di varia nazionalità.
Ho anche la fortuna di conoscere personalmente molto bene, anche se non posso definirla un’amicizia vera e propria, il musicista ed autore Lodovico Saccol, che ha vinto con le sue canzoni ben 3 edizioni dello Zecchino d’Oro.
Tanto per farvi capire, l’ho incontrato anche ieri e per motivi vari sono rimasto con lui per circa 2 ore, parlando anche di musica.

Conosco moltissime canzoni che hanno partecipato negli anni a questo evento, e devo dire che il mio brano preferito in assoluto è “Lo scriverò nel vento”, che ha partecipato alla edizione del 2006.
“Lo…

View original post 242 altre parole

Lascia un commento »

Il silenzio e l’indifferenza. Baluardi incoscienti della nostra società

ORME SVELATE

Ecco un’altra testimonianza del nostro nuovo amico centroasociale.com, che ci racconta la voglia di cambiamento di chi vive il disagio e vuole fare di tutto per uscirne e trascinare con sé i “compagni di disavventura”

Risultato immagini per indifference

Se c’è una cosa che non sopporto nella società odierna, che ci accomuna tutti e che ci caratterizza, sono il silenzio e l’indifferenza. Ma perché nel titolo ho scritto “baluardi incoscienti ” ? Perché spesso noi che spesso subiamo questi torti di silenzio e di indifferenza, ne siamo i primi portavoce senza neanche rendercene nemmeno conto secondo me. Potremmo dare una mano, in molti piccoli gesti della nostra vita quotidiana, aiutando il prossimo, senza recare danno a noi stessi e senza rubarci del tempo, piccoli gesti che ci farebbero sentire meglio. Il silenzio e l’indifferenza sono come due macchie nere, che si propagano in un oceano, 2 chiazze di petrolio che inondano esso e…

View original post 292 altre parole

10 commenti »

Poesie – L’amore che svanisce.

11 commenti »