TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Lettera a Mabel Todd

Il sole non può splendere senza te,
senza te gli uccelli non possono cantare.
I fiori non hanno bellezza nè profumo:
tutto è spreco senza senso. Ti amo cara.
Tu sei in ogni mio pensiero, sogno,
speranza, desiderio.

Austin Dickinson

 

15 commenti »

Trilussa era anche questo…

L’AMANTE DE PRIMA E QUELLO D’ADESSO

Prima annava a trovà l’innammorata,

sonanno la chitara allegramente,

eppoi montava, coraggiosamente,

su ‘na scala de seta preparata.

 

Adesso, invece, è tutto differente:

mo cosamo una donna maritata,

senza chitara, senza serenata,

senza scala de seta, senza gnente.

 

Dev’ésse propio granne l’affezzione,

si je sonamo, senza fà rumore

er campanello elettrico ar portone.

 

E ammalapena che ce fa er segnale,

se famo portà su da l’ascenzore,

mentre er marito scegne pe le scale.

11 commenti »

Franz Liszt a Maire De Flavigny (contessa d’Agoult)

“…Il giorno è freddo e
scuro. L’unico raggio
che mi arriva, la sola
fonte di luce e di calore
è il ricordo di te,
cara Marie. Ripenso
ai nostri risvegli a Como
e a Firenze. Mi sembra
di aver dimenticato
come si vive….”

23 commenti »

Amanti

Nel silenzio della
stanza
attendo te amante mio:

il turchese e l’oro
inebriano i sensi.

Rinnoviamo il viaggio
d’amore
con nuova armonia.

Paola

12 commenti »