TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

Buona serata blogger!

Silenziosamente,
una per una,
nei prati infiniti del cielo,
sono sbocciate le stelle belle,
i nontiscordardime
degli angeli.

Henry Wadsworth Longfellow

28 commenti »

Ditemi che sono…

…troppo romantica! Lo so, però quando alzo gli occhi verso il buio della notte che incalza, come faccio a non innamorarmi delle tante stelle che mi fanno compagnia?

28 commenti »

Malgrado tutto ci credo

A volte, anzi il più delle volte,  non sono in grado di esprimere con le parole quello che veramente vorrei dire, ciò che veramente sento.
E’ per questo che mi piace leggere molto…un po’ di tutto…
Ma quello che voglio sempre dire con parole semplici è che non smetto mai di ripetermi, anche se è un mio sogno ormai chiuso in un cassetto, che verrà quel giorno, “deve” venire quel giorno…e la Pace ci sarà, ci deve essere.
Quando ci penso mi siedo all’aperto, e se c’è vento che mi sfiora il viso è anche meglio, mi sembra una carezza forte, una promessa che i miei occhi vedranno, una promessa che illumini il mio cuore come una stella in una notte buia.

27 commenti »

X agosto

San Lorenzo, io lo so perché tanto
di stelle per l’aria tranquilla arde e cade,
perché sì gran pianto
nel concavo cielo sfavilla.

Ritornava una rondine al tetto:
l’uccisero: cadde tra spini:
ella aveva nel becco un insetto:
la cena de’ suoi rondinini.

Ora è là, come in croce, che tende
quel verme a quel cielo lontano;
e il suo nido è nell’ombra, che attende,
che pigola sempre più piano.

Anche un uomo tornava al suo nido:
l’uccisero: disse: Perdono;
e restò negli aperti occhi un grido:
portava due bambole in dono…

Ora là, nella casa romita,
lo aspettano, aspettano in vano:
egli immobile, attonito, addita
le bambole al cielo lontano.

E tu, Cielo, dall’alto dei mondi
sereni, infinito, immortale,
oh! d’un pianto di stelle lo inondi
quest’atomo opaco del Male!

Giovanni Pascoli

Il poeta vede nelle stelle cadenti il pianto del cosmo sulla malvagità e l’ingiustizia dell’uomo…e perchè no?  La nostra casa è un luogo dove rifugiarci.
Una poesia struggente e intensa.

14 commenti »