TUTTOLANDIA

"…il posto che mi piace si chiama mondo…"

5 cose che non sai di me TAG

Ringrazio per questa nominaNeogrigio (Una vita non basta – https://unavitanonbastablog.wordpress.com).

 

Non è facile dire qualcosa di troppo personale…vediamo….

1-Ho paura del mare aperto e troppo profondo
2-Ho scoperto casualmente di avere una mira infallibile
3-Ho partecipato, da mooolto giovane, ha tre rally assieme a mio fratello
4-Soffro di vertigini, per me che amo le alte vette è stato sempre un problema, ma non mi sono mai arresa, la cosa assurda è sfidare la scala per riporre scatole negli scaffali della cantina
5-Sono pacifista ma devo ammettere che c’è una popolazione su questo globo che non amo proprio. Non faccio mea-culpa

 

Se qualcuno tra i blogger che seguo vuole cimentarsi ne sarei grata, chissà cosa esce fuori 😀

 

Buona giornata, qui piove

 

 

 

 

Annunci
4 commenti »

The Entertainer Blogger Award.

Ancora un tag, e per questa nomina ringrazio di cuore Itanamara Santarem del blog:  https://blogdaitanamara.wordpress.com.
Spero di aver tradotto bene ….. 😀

Le regole:

Ringrazia la persona che ti ha nominato e aggiungi il tuo link al blog;
Aggiungi le regole, in modo che altri possano seguirle;
Nomina le persone che trovi divertenti e stimolanti;
Rispondi alle domande;
Includi l’immagine nel tuo post.

 

Le domande a cui tutti i candidati devono rispondere.

Perché hai iniziato con il blog?
Come ho già detto diverse volte, per me è una finestra sul mondo. E’ nato per supplire alla mancanza di stimoli che le persone dove vivo non riescono a darmi. Ho avuto ragione, ho conosciuto (anche personalmente) persone stupende e stimolanti.

Qual è il tuo libro preferito?
Amo tutti i libri che ho, quelli che prendo in prestito nella biblioteca comunale se sono di mio gradimento e capisco che non posso separarmene li compro. Ma certamente il libro che leggo ogni due anni è : Le braci di Sándor Márai.

Cosa non ti piace?
La falsità, la violenza, la sopraffazione.

Qual è il tuo cibo preferito quando vai a fare shopping?
Difficilmente faccio shopping in orari da pasto, ma se accade scelgo al momento.

Qual è il tuo passatempo preferito?
Ne ho diversi: giardinaggio, lettura, cucito, ricamo, cuinare, passeggiate nel bosco….

 

Anche qui non nomino nessuno, tutti liberi di partecipare 😉

2 commenti »

Tag: My World Award

Per questa nomina ringrazio Maria, del blog: https://brezzadessenza.wordpress.com.

Le regole:

Ringraziare la persona che ti ha scelto e linkare il suo blog.
Rispondere alle 10 domande.
Passare il testimone ad altri 10 colleghi e metterli al corrente del premio.

 

Domande:

Un ricordo improvviso che riaffiora nella tua mente.
L’abbraccio di mio marito, forte lungo, prima del mio lunghissimo intervento al cuore.

Un complimento che hai particolarmente apprezzato in vita tua.
“Mamma, tu sei Ipazia, tu sei la bambina che vive nella Paola adulta”

La cosa più improponibile e divertente che hai fatto da ubriaco.
Non mi sono mai ubriacata.

La scala di priorità che ti sei dato e sulla quale basi la tua vita.
Il rispetto, l’onestà, la lealtà.

Il tuo senso preferito.
La vista.

Una parola preferita.
Dolcezza.

Un sogno nel cassetto.
Non demordo (anche se a volte cedo): la Pace nel mondo.

La cosa che più vi annoia di una persona.
L’ostentazione in tutte le sue forme.

Un’espressione dialettale divertente.
“Mica farai come l’antichi! Che se magnavano le cocce e buttavano li fichi!”

 

Non nomino nessuno nello specifico, tutti invitati a rispondere alle domande.

15 commenti »

Una “scatola” per il futuro – TAG –

Il mio grazie di cuore, per questa nomina, va a Carla del blog Ladimoradelpensiero (https://ladimoradelpensiero.wordpress.com), che è l’ideatrice di questo originale Tag.

Ha scritto: Se vi regalassi una “scatola” vuota, fatta di un materiale non attaccabile dal tempo e da consegnare al futuro, cosa accoglierebbe?

 

Regole:
– Menziona il Blog che l’ha creato e il blogger che ti ha taggato.
– Scegli 5 “cose” importanti da lasciare agli uomini del futuro.
– Tagga tutti i bloggers che desideri, avvisandoli della nomination.

I miei 5 doni:
1 – Pagine scritte e foto di tutte le “figure” non eclatanti che hanno attraversato le epoche ma hanno lasciato con i piccoli gesti un patrimonio d’amore, un aiuto, un sacrificio…affinchè l’umanità potesse incamminarsi in un mondo migliore.
2 – Un seme per ogni essere vivente di questo pianeta, per far si che niente possa essere perso di tanta meraviglia, per far si che possano ricordare quanto noi abbiamo distrutto e irrimediabilmente perso.
3 – Pensieri sulla tenerezza, sulla dolcezza, sull’umiltà, sulla passione, sulla consapevolezza, sulla responsabilità, sulla comprensione….
4 – Quaderni vuoti, tante penne, tanti pennelli, tanti colori, da usare per lasciare disegni, parole da poter tramandare a chi viene dopo…un diario sulla realtà del momento.
5 – Il mio cuore, cristallizzato, perchè ho amto chi mi ha dato le radici, perchè amo chi divide il presente con me, perchè amo già chi verrà dopo di me. Perchè il cuore è vita e fino a che batterà ne potrei regalarne a fiumi.

 

Ed ora blogger, fatevi sotto e partecipate.

18 commenti »

Songs of your life TAG

 

Per questa nomination ringrazio Neogrigio (https://unavitanonbastablog.wordpress.com), che è l’ideatore del TAG.
Neogrigio ha creato questo tag essendo un amante della musica, e ritenendo la musica una parte importante della vita, e in questo concordo assolutamente.

Le regole:

Cita il creatore del post, Neogrigio;
Inserisci l’immagine ufficiale del post;
Rispondi alle 15 domande;
Nomina 10 blogger.

 

E ora rispondo (anche se con qualche difficoltà) alle domande.

La tua canzone preferita?
Non c’è una canzone mia preferita, ma Hallelujah di Leonard Cohen mi emoziona e mi fa commuovere ogni volta che l’ascolto.

Il tuo cantante/gruppo preferito?
E anche qui mi è difficile rispondere…Michael Jackson tra i stranieri, Mango tra gli italiani, sempre nel mio cuore.

Il tuo musicista preferito?
Fabrizio De Andrè

Il vostro cd preferito (no raccolte, live o greatest hits)?
Ho la collezione di Battisti…

Potessi fare un duetto in un live, con chi lo faresti? E con quale canzone?
Nessuno e con nessuna canzone.

Concerti: l’ultimo visto? Quello che vorresti vedere? Quello più bello? E quello più brutto?
L’ultimo concerto è stato quello di Renato Zero al Teatro Tendastrisce di Roma, era l’anno 1977 o ’78, non ricordo bene; una grande emozione, ancora ricordo il velo fatto passare sui spettatori dai ballerini, un velo che rappresentava il cielo…brividi, ancora oggi.
Non vorrei vedere nessun concerto, per un motivo molto personale ho deciso di non andare mai più. Non ce n’è uno più bello nè uno più brutto, noiso si…visto a metà, ora i fan mi odieranno, ma non ho retto quello dei Pooh.

Il tuo più vecchio ricordo musicale?
Ero una bambina, circa 8 anni, ricordo le feste che i miei genitori davano in casa con gli amici e la musica sempre in sottofondo…musica italiana, ma anche i Beatles, Ray Charles…e chi più ne ha più ne metta; mio padre adorava la musica.

Chi fareste tornare in vita per godere ancora della sua musica? Mercury, Jackson, Strummer, Battisti, Dalla, Cobain, De Andrè?
Jackson, Battisti, Dalla, Cobain, De Andrè?

Dance anni 70, 80 o 90?
’70/’80, resiste imperterrita…un vero sballo da ballare all’infinito.

La canzone che vorreste fosse suonata al vostro matrimonio?
Nessuna, non abbiamo avuto musica; c’è stata dopo, la sera abbiamo organizzato una cena, tutti in jeans, chitarra, dischi e ballare…che bel ricordo!

Cd, mp3, Spotify o vinile?
Ora Cd, ma il vinile non si batte…li ho tutti, quelli dei miei genitori, e ho il loro giradischi, bellissimo.

Che ne pensi della discografia musicale italiana degli ultimi 5 anni?
Noia, eccetto qualche chicca.

Qual è l’ultimo cd che hai acquistato?
Nessuno.

C’è una canzone che associ ad un bel ricordo? (indica canzone e ricordo)
Ne ho due: Come pioveva, una vecchissima canzone che mia nonna cantava quando mio nonno usciva per andare al lavoro, mi sapeva di amore (e così era), io la canto quando li penso insieme o vedo le loro foto; La notte di Adamo, mio padre la regalò a mia madre…coppia d’amore e passione.

Canzone e cd del momento.
Un po’ di tutto.

Non nomino nessuno, ma tutti i blogger che vogliono partecipare o lasciare un loro pensiero nel mio blog sono graditi.

13 commenti »

Conosciamoci un po’ meglio, Tag

 

Ancora un tag, a cui partecipo volentieri.
Per questa nomina ringrazio Penny, del blog Ilmondodelleparole (https://ilmondodelleparole.com)

Le regole del Tag sono semplici come sempre:

1. Seguire il blog che ti ha nominato

2. Rispondere alle sue 10 domande

3. Nominare a tua volta altri 10 blogger

4. Formulare altre nuove 10 domande per i tuoi blogger nominati. Le domande possono essere su VITA PRIVATA, VIAGGI, CINEMA, ESTETICA, MUSICA, SERIE TV, LIBRI e CIBO

5. Informare i tuoi blogger della nomination

6. Taggare il blog che ti ha nominato nelle risposte

 

Le domande di Penny:

 

-Se dovessi pensare ad una persona che hai paura di perdere, a chi penseresti?
A mia figlia, sapere di non poter avere contatti con lei mi annienterebbe (e non penso a un estremo significato della parola perdere…)

-Qual è una città che vorresti visitare per una seconda volta?
A dire il vero ci vorrei vivere: Trento.

-Se potessi essere un personaggio di un film, in quale film potremmo vederti al cinema?
La rosa tatuata.

-Quanto raccontano i tuoi vestiti di te?
Molto, soprattutto la semplicità.

-Immagina di accompagnare una tua giornata con una colonna sonora: che musica suonerebbe in sottofondo?
Non posso scegliere, nel mio cuore ci sono tante colonne sonore, una per ogni momento.

-Qual è una serie tv che hai visto e/o apprezzato dalla prima all’ultima stagione?
Guardo raramente la tv e non guardo serie di nessun genere, non le amo.

-C’è un libro con cui ti sei trovato/a in disaccordo? Cosa avresti cambiato? (Titolo, copertina, personaggi, stile, finale…)
Sul blog ne ho nominati più di qualcuno, non cambierei niente, non mi interessa farlo visto che non mi piacciono.

-Oltre al cibo italiano, possiamo trovare ristoranti giapponesi, cinesi, indiani, greci, messicani, vietnamiti… Ne apprezzi qualcuno?
Forse qualcosa di greco, amo la cucina italiana. (punto)

-C’è qualcosa senza la quale non esci assolutamente di casa?
Me stessa, non fisicamente, ovvio, a me non rinuncio mai.

-Qual è il tuo più bel ricordo?
Quando, insieme a mio marito, abbiamo sentito per la prima volta il cuoricino di nostra figlia battere. Indimenticabile.

 

Le mie domande:

-Ti è accaduto di non sorridere a qualcuno che in quel momento non ti interessava? Se si, a chi sorrideresti pensando di aver sbagliato in quel momento?
-Se ti dico bellezza, pensando alla tua famiglia in cosa la identificheresti?
-In un momento di sconforto cosa ti consolerebbe?
-Il tuo “piatto” del cuore qual’è?
-Cosa non mangeresti mai?
-Il tuo dolce preferito?
-Quale personaggio di quale libro vorresti essere? 
-Qual’è il tuo look preferito?
-Se saresti costretto/a a ballare, su quale note lo faresti?
-Il viaggio che non faresti mai?

 

Le mie nomine:

https://macchiedichina.com

https://argentoblu.wordpress.com

https://fabianaschianchi.wordpress.com

https://isabellascotti.wordpress.com

https://lamelasbacata.wordpress.com

https://travelwhitthewolf.com

https://allegrabottega.wordpress.com

https://sundaymoodd.wordpress.com

https://wordsmusicandstories.wordpress.com

https://alemarcotti.wordpress.com

 

 

 

 

21 commenti »

# Olibriadi

Per questa nomina ringrazio Ben del blog Creativity Station (https://creativitystation.wordpress.com), un blog intelligente e pieno di idee; ringrazio il mio Brother Wolf Massi, del blog Travel With Thr Wolf (https://travelwhitthewolf.com), un blog dove potete perdervi su spiagge incantate, ascoltare ottima musica e leggere libri fantastici….Grazie di cuore per questo tag che mi fa ricordare che leggere è gratificante, ti trasporta in mille mondi.

 

Queste sono le regole:
•Inserire i creatori del tag: Il Salotto Irriverente e D.A.vide Digital Art
•Ringraziare il blog che ti ha taggato
•Inserire il banner del tag (solo se pubblicate un post sul blog)
•Fotografare i tre libri che più vi sono piaciuti e che avete letto nel 2017, e fate la vostra classifica!
•Condividete la foto su Facebook, Instragram o sul vostro blog con l’hashtag #Olibriadi
•Taggate tre persone o tre blog

 

Due precisazioni: non fotografo i libri perchè sono a dimora nelle scatole che ormai uso come libreria, mi è difficile slire sulla scala e tirarle giù, sono pesantissime; scelgo i tre libri ma sinceramente mi è costato…quelli che amo li avrei inseriti tutti.

 

Ecco i miei tre libri preferiti:

https://tuttolandia1.wordpress.com/2016/05/23/racconti-di-fantasmi-henry-james/


https://tuttolandia1.wordpress.com/2016/10/14/la-boutique-del-mistero-dino-buzzati/


https://tuttolandia1.wordpress.com/2017/12/28/la-vedova-van-gogh-titolo-originale-la-vedova-dei-van-gogh-camilo-sanchez/

 

Nomino per le prossime Olibriadi:

https://donnaemadre.wordpress.com

https://gwenpoolanddeadpool.wordpress.com

https://lamelasbacata.wordpress.com

 

 

 

16 commenti »

NEVER DONE TAG

Per questa nomination ringrazio Neogrigio del blog Una vita non basta (https://unavitanonbastablog.wordpress.com) e Marta del blog Pensieri loquaci (https://pensieriloquaci.wordpress.com).

 

 

Il TAG è semplice: il gioco consiste nell’elencare 10 cose che non avete mai fatto in vita vostra, spiegandone il motivo.
Se volete, specificate che vi piacerebbe farle in futuro o che al contrario, mai le fareste.
Ovviamente vanno bene anche i luoghi che non avete mai visitato.
L’importante è che sia un MAI. Mai fatto, mai visto, mai stato, mai andato, mai incontrato, mai mangiato o cucinato, mai detto o mai scritto.

 

Inizio:
– Non ho mai assunto sostanze stupefacenti o usato alcun tipo di droga, mai lo farò; sono cresciuta nel boom economico e nel boom dell’uso smoderato di queste sostanze, ho visto amici cadere come mosche (li porto sempre nel cuore), non ho mai voluto provare, non ho mai creduto, e non credo, nei mondi artificiali, credo solo nella mia forza; la realtà, per dura che possa essere va affrontata e la natura? Dio? se stessi? (fate voi) ci ha dotato della forza giusta per poterlo fare.
– Non ho mangiato e non mangerò mai pizza o pasta ai quattro formaggi, un mix di sapori e odori che mi nausea.
– Non tiferò mai per la Lazio…sono troppo giallo/rossa.
– Non farò mai una crociera, trovo che sia noiosa e senza senso…usare piscine in mare aperto, teatri, fare palestra….fatelo sulla terra ferma se proprio dovete, inquinatori!
– Non ho mai usato e non userò mai abeti veri per Natale (ci penso visto il periodo), trovo una sofferenza immane strapiantarli, ripiantarli in vaso, strapiantarli ancora ripiantarli…alla faccia degli ecologisti che si battono per la salvaguardia di specie animali e non e poi acquistano l’abete vero (e suggeriscono vivamente di comprarlo) perchè quello sintetico inquina. Sicuramente è così, ma un abete sintetico dura una vita e non soffre, ma visto la grande smania consumistica di cambiarlo ogni anno per adattare colore, modello, rami cicciotti, rami seccolini, rami a spirale…ma fatemi il piacere! Io e mio marito siamo insieme da 32 anni, di abeti sintetici (con quello attuale) ne abbiamo avuti due, quello che si è rovinato è stato sfruttato da me fino all’inverosimile per fare decori e quant’altro, regolarmente smaltiti anche quando non “esisteva” (almeno dalle nostre parti) la raccolta differenziata.
– Non ho letto e non leggerò mai i libri di Fabio Volo, non chiedetemi perchè…forse un vero motivo non c’è, ma nun’ c’ha faccio proprio…solo a guardarlo mi passa la fantasia.
– Non ho mai visto e mai vedrò film con regista e protagonista Gabriele e Silvio Muccino, immaturi totali.
– Non ho mai bruciato e non brucierò mai un libro, che mi piaccia o no, per me sono vita, sono passato, sono futuro, sono mente, sono poesia, sono anima e cuore. “SONO”
– Non ho mai dato e non darò mai ragione a chi potrebe venirmi a favore credendo che non sia giusto, a costo di pagarne le conseguenze (ed è successo, ma la notte dormo serena).
– Non l’ho mai fatto e non lo farò mai di abbandonare un anziano che avesse bisogno, per me sono un tesoro inestimabile, da difendere non da sfruttare come accade spesso oggi, da governo, figli, delinquenti…

 

Non nomino nessuno, mi auguro che tra i blogger che mi frequentano ci sia qualcuno che voglia cimentarsi.

 

17 commenti »

BROTHERHOOD OF THE WORLD 2017

Per questo gradito premio e la sua motivaione, ringrazio Maria, del blog Eternamenta,  https://eternamenta.wordpress.com; una nomination che premia la spiritualità del blog.

Le regole:

1) Ringraziare il blogger che ti ha nominato

2) Elencare le regole e usare il logo.

3) Rispondere alle domande.

4) Nominare altri blogger e comunicarlo

5) Rispondere alle domande

Domande per la Confraternita del World Award. Chiedo ai miei candidati a rispondere alle stesse domande.

1-Perchè un blog dovrebbe avere uno sfondo spirituale?
2-In che modo il blog può aiutare a cambiare il mondo in meglio?
3-Qual è il lato chiaro del blog?
4-Qual è il lato oscuro di blog?
5-Potrebbe il blog diventare una corrente spirituale e cosa dovrebbe essere fatto per questo?

 

1- Il blog dovrebbe mantenere un equilibrio tra il passato e il presente, dovrebbe proporre argomenti diversi mantenendo un linguaggio non offensivo verso persone e mondi diversi dal nostro; ovviamente ogni blog ha la sua impronta, la spiritualità di un blog può essere estrapolata da diverse motivazioni.

2-Non so se un blog possa migliorare il mondo, ma sicuramente può ampiare la visione di chi segue e legge, può portare conoscenza, può portare la discussione interiore, il blog può essere cultura. Ecco, apportare può essere migliorare…

3-Il lato chiaro è l’unione di più anime, non di tutte quelle che passano, ma di alcune si. E l’unione è sempre positiva.

4- Il lato oscuro di alcui blog sono i messaggi subdoli e negativi che propinano con lo scopo preciso di arrivare, approfittare e manipolare anime fragili.

5-I blogger che si uniscono e si seguono positivamente, con scambi di idee, opinioni, apporti culturali e di vita reale creano già una corrente positiva.

 

Nomino:

https://susabiblog.wordpress.com

https://antodesimone.wordpress.com

https://clamarcap.com

https://jalesh.wordpress.com

https://tuttoilmondoateatro.wordpress.com

https://emozioni759.wordpress.com

https://newsdoramillaci.wordpress.com

 

(So che alcuni di questi blogger non parteciperanno, anzi forse nessuno, ma li nomino per la spiritualità che si può trovare tra le pagine dei loro blog)

 

 

 

19 commenti »

7 cose impossibili

Ringrazio Romolo del blog https://giacani.wordpress.com, di avermi coinvolto in questo tag abbastanza originale.

Regole: citare chi ti ha nominato (fatto); inserire il logo del tag (fatto); citare sei cose impossibili (una a ‘ha aggiunta Romolo quindi qui diventano sette…); nominare quanti blogger vogliamo.

Le cose impossibili:
– giocare in nazionale con Gigi Riva
– recitare in un film con Gérard Philipe
– ballare con Maykel Fonts 
– passare una serata con Paul Newman
– cantare con Michael Jackson
– nuotare con i delfini
– incontrare il “mio” lupo

Nomination: chiunque voglia partecipare dei bloger che seguo.

 

Vabbè l’impossibile…l’importante è che riesco a vivere il possibile.
Con questo tag vi saluto, sarò assente per qualche giorno.

Buona serata amici miei e come dico sempre non mi dimenticate 😀

21 commenti »